Home CasamicciolaNews Attualità Casamicciola: Trasferito il Sergente Ruocco, Locamare Casamicciola ridotto all'osso
15 | 11 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 2625 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: Alle Votazioni ... ecco le liste

Forio: Alle Votazioni ... 20 Liste presentate a Forio !!!

Sono nove le liste a sostegno della candidatura a sindaco di Forio di Francesco Del Deo

Leggi tutto...
Casamicciola: Trasferito il Sergente Ruocco, Locamare Casamicciola ridotto all'osso PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
CasamicciolaNews - Attualità
Scritto da Ida Trofa   
Sabato 13 Ottobre 2012 14:16

Casamicciola: Trasferito il Sergente Ruocco, Locamare Casamicciola ridotto all'osso

Ancora una tegola per il Locamare Casamicciola, oramai sempre più ridotta all'osso. Infatti, dopo i tagli imposti dalla Spending review, la sede del secondo scalo isolano perde in queste ore anche un uomo fondalmentale nella gestione dell'ufficio locale marittimo. Il Sergente  Marco Ruocco, capo in seconda dell'ufficio casamicciolese.

Il Sergente è stato trasferito presso il compartimento marittimo di Salerno, ad arricchire ulteriormente il suo organico, lasciando, però, senza sostituti o facenti funzione un posto di importanza strategica. Una situazione davvero estrema ed al limite della operatività ed efficienza per la sede che certo meriterebbe ben altre attenzioni. Questo sia da parte delle autorità competenti e da quelle locali, sin'ora dimostratesi assenti e lontane dalle problematiche serie e preoccupanti che attanagliano un organismo tanto importante quale è la Capitaneria di porto a Casamicciola Terme, snodo cruciale dei traffici da e per la terraferma. Continuando di questo passo il Locamare Casamicciola sarà ridotto, da centro nevralgico dell'autorità marittima, a semplice sportello informativo di facciata. Ciò attesa la pressocchè totale assenza di soggetti autorevoli di un certo spessore che possano far proprie le istanze e le problematiche in questione nelle sedi competenti.
Ida Trofa

Casamicciola: Spending review: Uffici locali marittimi chiusi e personale ridotto è caos ad Ischia !

«Il nostro paese, come tutta l’Europa, attraversa una grave crisi economica che costringe il governo ad attuare una dolorosa quanto necessaria spending review, che anche le Capitanerie di porto stanno affrontando con grande consapevolezza e spirito di sacrificio».
Lo ha detto il comandante generale del Corpo delle Capitanerie-Guardia Costiera Pierluigi Cacioppo durante la cerimonia per il 147.mo anniversario del Corpo spiegando che «si sta infatti ipotizzando di ridurre alcune unità navali molto dispendiose, di chiudere determinati uffici periferici durante il periodo invernale, di razionalizzarne altri e di fare economie sulla formazione diminuendo gli oneri del personale».
Ad Ischia questo taglio, la drastica e dolorosa riduzione c'è già stata. E' già andato via capo Nuzzo con la chiusura del Locamare Lacco Ameno e con lui sono state dirottate nelle sedi centrali di Napoli le unità di marittimi ed addetti che controllavano e gestivano il comparto sicurezza costiero del piccolo comune del Fungo sino ai Confini. Si è ridotto l'organico e l'operativa di sant'Angelo sulla costa sud dell'Isola e Casamicciola è oramai rimasta con tre marinai ed il  1° M.llo NP Erculanese. Ufficialmente trattasi di problematiche legate alla spesa ed ai tagli imposti dalla Spending Review, materialmente mancano i fondi per pagare i pasti e la mensa ai marinai che operavano nelle sedi ischitane. Così non si registrano riduzioni di organico o licenziamenti pro risparmio, bensì ,  il materiale parcheggio delle unità dove non servono! Presso la Capitaneria di Napoli, ad esempio, dove non c'è certo bisogno di personale dato il gran numero di unità. Unità che invece servirebbero come il pane ad un'isola come d'Ischia che di  mare e sul mare vive ed opera. Ma questa è una realtà che non interessa a chi ci governa e decide anche per noi imponendo soluzioni che arrecano solo gravi danni e disagi alla popolazione ed un beneficio irrisorio e di facciata a chi e pone in essere. Come al solito però l'interesse collettivo non conta anzi, conta solo quello della cerchia ristretta e personale! Un problema di “spiccioli “che, però, sta causando gravi disagi e problematiche all'isola tutta all'utenza del mare, nei porti specie quelli come Casamicciola Terme con una promiscuità impressionante tra traffico diportistico commerciale e viario che sta letteralmente mettendo in ginocchio il sistema. Tutto perpetrato e portato avanti dianzi alla pressoché totale indifferenza di tutti, dei sindaci della politica dei governi locali che badano poco o nulla alla tutela dei cittadini.  Problemi principalmente legati alla sicurezza ed alla vigilanza si registrano a seguito dei passaggi e degli allontanamenti di unità dalle capitanerie locali. Aumentano così i furti, aumentano le infrazioni e le problematiche che quotidianamente sono legate alle necessità dei cittadini ed degli utenti che affollano gli uffici senza che nessuno possa raccogliere le loro istanze e sostenere le necessità che vengono riscontrate. Infatti Casamicciola con la chiusura al Locamare Lacco Ameno è costretta a smistare anche le pratiche e le questioni di merito relative al vicino territorio, senza contare il via vai costante di passeggeri, turisti e quanti necessitano dell'assistenza e del sostegno della capitaneria di Porto. Un disagio grave e costante a cui nessuno sembra aver dato peso! Infatti l'organico dell'ufficio casamicciolese è stato ridotto di ben cinque unità e di fatto risulta operativa con il solo Capo con i due unici marinai rimasti dislocati sulla guardiania notturna che comunque non riescono a fronteggiare l'enorme mole d'impegni. Così l'ufficio con  il comando locale impegnato nell'azione burocratica d'ufficio e nello sportello aperto al pubblico per le attività di routine risulta gravemente carente ed assolutamente non in grado di fronteggiare le necessità quotidiane figurarsi le emergenze che costantemente si registrano in una realtà turistica come l'isola fortemente legata ai traffici marittimi. Aumentano così i reati,aumentano gli incidenti e le devianze.   La Capitaneria di Porto, assieme ad altri pilastri fondamentali nella struttura statale e sociale – forze armate,  oggi sono loro malgrado nell’occhio del ciclone. L’esigenza, che pare sempre più impellente ad alcuni, di rivedere con metodi e misure drastici la dimensione della struttura pubblica in generale, lascia presagire un futuro a dir poco fosco specie per realtà poco tutelate e realmente prese in considerazione come Ischia, Casamicciola Terme e Forio che pure sono il cuore dei collegamenti da e per la terraferma. L'auspico e che questo grave problema legato alla smobilitazione degli uffici locali sia risolto e che ci possano essere portavoce autorevoli e di peso in grado di  fare proprio questo enorme problema legato alla sicurezza e alla vita dell'isola intera. Non si può mettere a repentaglio tutta una comunità per non pagare la mensa ed il pasto alle unità che pur se esigue garantivano il controllo e la tenuta di uffici strategici e territori così esposti e centrali nell'ambito del sistema paese. Ridateci i nostri marinai e la funzionalità ed il ruolo dei nostri uffici locali marittimi.
Ida Trofa

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Novembre 2019  >>
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio