Home CasamicciolaNews Cronaca Nonostante la denuncia pubblica i proiettili rimangono ancora li'
22 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 2393 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: Alle Votazioni ... ecco le liste

Forio: Alle Votazioni ... 20 Liste presentate a Forio !!!

Sono nove le liste a sostegno della candidatura a sindaco di Forio di Francesco Del Deo

Leggi tutto...
Nonostante la denuncia pubblica i proiettili rimangono ancora li' PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CasamicciolaNews - Cronaca
Scritto da Ida Trofa   
Lunedì 05 Marzo 2007 18:47

Nonostante la denuncia pubblica i proiettili rimangono ancora li'

Potrebbero divenire oggetto di attrazione della nota località termale ischitana. La speciale sigla “UFO” (Unidentified Flying Objects), è usata per definire qualunque oggetto o fenomeno osservabile in cielo e non identificato, proprio perché a differenza di quanto accade sul nostro pianeta non è sicuramente ispezionabile e  dunque spiegabile tecnicamente, per fatti addirittura a circostanze risalenti a milioni di anni fa.

Vi sono però di sicuro eccezioni che confermano la regola, fra queste faranno parte la questione del rinvenimento del materiale bellico vetusto, e rinvenuto nella area dove era posta la scogliera a protezione della SS270 a Casamicciola Terme all’altezza della imponente mole del Pio Monte della Misericordia. Materiale ritenuto bellico da chi l’ha rinvenuto sulla scogliera e ha ritenuto di allertare per la presunta ipotesi le forze dell’ordine. Forze dell’ordine che sono giunte sul posto e che per tutta la mattinata hanno tenuta desta l’attenzione, richiamando persino la curiosità di una folta schiera di passanti. Che a causa del ruolo amministrativo, fra forze consiliari all’interno del civico consesso nella cittadina termale, l’intera questione sarebbe stata, oltre  che il rompicapo dell’intera estate, ma di tutto l’inverno, lo si sapeva, addirittura che la medesima circostanza avrebbe avuto a che fare anche con situazioni probabilmente risalenti al secondo conflitto mondiale, è veramente un fatto che ha del misterioso.
Come di misterioso resta il fatto, che ancora oggi a distanza di giorni dalla pubblicazione attraverso il nostro giornale (ndr), tale materiale, proiettili di cannone, mortai per razzi o diffusione di materiale pirotecnico, o pseudo materiale di cantiere, continua a rimanere al suo posto, senza che nessun responsabile od autorità abbia ancora oggi provveduto alla rimozione ed alla identificazione certa del materiale coinvolto, anzi ancora l’intera area interessata dalla trattativa mediante pubblico incanto fra ente locale e ditta privata, e frequentemente trafficata da persone o cose che nulla hanno a che fare con gli addetti ai lavori. Infatti è facilmente riscontrabile e dalle indagini cartolari fra Comune ed Impresa, e da indagine fotografica, è oggetto di invasione estranea e luogo di bivacco oltre che deposito di qualsivoglia materiale di risulta. Allora ciò che ci viene spontaneo chiedersi è perché dopo l’allarmata segnalazione nulla è stato fatto? Chi dice di che cosa si tratti e cosa sono quelle “ supposte” improvvisamente comparse sugli scogli. Ora a norma e come a confermato la capitaneria a chi ha esposto i fatti relativi ai “mortai”, anche nel dubbio sarebbero dovuti intervenire gli artificieri. Perché non sono stati recuperati e giacciono ancora li? Perché non vi è la certificazione di un perito che attesti la non pericolosità del reperto? Ovviamente quel che resta è il fatto di cronaca ovvero che un passante ha avvistato  due oggetti tra gli scogli riconoscendo nelle sagome possibili ordigni, precisamente sembravano proiettili o mortai, ha ritenuto opportuno denunciare i fatti alle autorità locali. Quest’ultime dal marciapiedi sovrastante hanno visionato i pezzi indicati e piuttosto che seguire le procedure indicate nella fattispecie hanno pensato bene, sempre dall’alto del marciapiedi, di fare la diagnosi.  Morale anche se gli oggetti in questione si dimostrassero innocui resta sempre la mancata verifica eseguita da un esperto, i dati della prefettura parlano chiaro: il ritrovamento casuale può provocare tragedie: a San Donà (Ve) è morto un contadino che ha trovato un ordigno sul greto del Piave. Durante la seconda guerra mondiale oltre 1 milione di bombe vennero gettate sull’Italia e molto spesso le operazioni di bonifica possono riguardare anche aree di grande importanza pubblica. La procedura più idonea nei fatti di Casmicciola sarebbe stata quella di avvertire anche la soprintendenza dei Beni Ambientali anche per una questione di perizia.

Prefettura di Roma
Ufficio territoriale
Residuati bellici a terra
Nel caso venga segnalata la scoperta di ordigni inesplosi, il Funzionario di turno deve richiedere a mezzo fax l’intervento del Comando FOD DUE di S. Giorgio a Cremano per la bonifica dell’area interessata.
Nel caso di ordigni rinvenuti nel Comune di Roma, occorre trasmettere il sopraccitato fax anche al Dirigente del Commissariato di P.S. di Roma.
Residuati bellici in mare
In caso venga segnalata la scoperta di ordigni inesplosi in mare, il Funzionario di turno deve richiedere a mezzo fax l’intervento del competente MAREDIPART per la bonifica dell’area interessata.

Nel caso di ordigni rinvenuti nei tratti di mare in cui è competente la Capitaneria di Porto di Civitavecchia, occorre trasmettere il sopracitato fax al MAREDIPART di La Spezia, altrimenti l’intervento va richiesto al MAREDIPART di Taranto.
Residui bellici nei laghi
Nel caso venga segnalata la scoperta di ordigni inesplosi nei laghi, il Funzionario di turno deve richiedere a mezzo fax l’intervento congiunto sia del MAREDIPART di Taranto nonché del Comando FOD DUE di S. Giorgio a Cremano.

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Maggio 2009 07:13
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio