Home CasamicciolaNews Cronaca Aree pedonali intasate dalle auto: Braccio di ferro tra automobilisti ed istituzioni
22 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 2198 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: Alle Votazioni ... ecco le liste

Forio: Alle Votazioni ... 20 Liste presentate a Forio !!!

Sono nove le liste a sostegno della candidatura a sindaco di Forio di Francesco Del Deo

Leggi tutto...
Aree pedonali intasate dalle auto: Braccio di ferro tra automobilisti ed istituzioni PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CasamicciolaNews - Cronaca
Scritto da Ida Trofa   
Martedì 20 Novembre 2007 10:38

Sosta selvaggia a Casamicciola, un problema culturale prima che d’infrastrutture e spazi

Aree pedonali intasate dalle auto: Braccio di ferro tra automobilisti ed istituzioni

Polemiche ed epiteti forbiti a Piazzetta Parodi. Nel mirino il comandante dei vigili Sirabella impegnato nel repulisti delle auto parcheggiate in piena NO traffic. Per i residenti un mero esercizio di potere vista la carenza di zone dove lasciare l’auto a causa dei lavori in corso sul parcheggio. Ancora Venerdì di passione per il corpo vigili urbani di Casamicciola alle prese con la lotta alla sosta selvaggia e all’invasione del nuovo corso cittadino. Il comandante Sirabella impegnato in prima linea per garantire quanto meno una minima collaborazione ed l’auspicato rispetto delle zone No Traffic, si è dovuto scontrare con le rimostranze e le lamentele degli automobilisti e dei residenti che rivendicavano il diritto al posto auto.

Molte piccole piazze e punti di raccolta salvate dalla giungla urbana e dallo smog grazie ai piani di risanamento che negli anni scorsi hanno interessato la piazza centrale ed i rioni limitrofi sono ora divenuti efficienti centri commerciali sede di attività ed accorsati studi professionali e per questo meta di numerosi utenti e frequentatori che non si fanno certo specie di disattendere le indicazioni della segnaletica pur d sistemare l’auto il più vicino possibile alla propria destinazione. Una consuetudine sì adusa che nella giornata di venerdi ultimo scorso si è rasentato lo scontro fisico con le istituzioni ed in particolare con il comandante Sirabella allorquando quest’ultimo ha tentato di riportare l’ordine e la disciplina del traffico in Piazzetta Parodi, dove a causa della presenza di auto e veicoli parcheggiati sin’anche i pedoni erano impossibilitati a passare. Una lunga querelle con un’altrettanto lunga lista di epiteti forbiti all’indirizzo del baffuto comandante hanno fatto seguito alla segnalazione e all’avviso amichevole di ben quaranta automobilisti in sosta tra panchine e fioriere della piccola piazza. Stando alle rimostranze dei residenti o semplici utenti della zona lo sfruttamento della piazza come parcheggio è una necessità visto l’indisponibilità del vicino piazzale Ancora interessato da lavori pubblici e vista la penuria di spazi idonei alla sosta ed all’uopo predisposti. Per molti commercianti al contrario il mancato rispetto dell’area pedonale vigente rappresenta un grave danno all’immagine e all’economia del centro che continuando di questo passo invece di progredire subirà un brusco recesso. Per altri commercianti e professionisti con studi ed uffici ivi collocati è il contrario, a determinare un sensibile elemento di recesso è l’impossibilità di accesso alla zona con veicoli e mezzi a motore e dunque è la presa di posizione delle autorità e l’istituzione dell’area pedonale il vero male. In tutto questo il ruolo della Polizia Municipale è quello di far rispettare le regole e soprattutto la segnaletica e dunque perseguire con gli strumenti in dotazione chi se ne infischia delle disposizioni amministrative che regolano la società civile. Quello della sosta selvaggia a Casamicciola nella fattispecie sembra essere prima di tutto un problema culturale prima che d’infrastrutture e spazi. « Piazzetta Parodi è un’area pedonale, ci abbiamo messo sei anni per raggiungere questo risultato ed ora che l’obbiettivo sembrava raggiunto è assurdo tentare di distruggere tutto quanto fin’ora per uno stupido puntiglio», spiega il comandante Sirabella dopo le polemiche,« sarà pur vero che questo è un periodo particolare considerando anche i lavori pubblici in corso al parcheggio Ancora, ma a cento metri nel Pio Monte c’è la possibilità di sistemare più di 600 auto. A questo punto  non comprendo il perché dobbiamo intasare il centro pur di non fare quattro passi dall’auto alla nostra destinazione. Con la collaborazione di tutti ed un maggiore senso di responsabilità verso noi stessi, il paese e l’ambiente  possiamo contribuire a rendere più vivibile Casamicciola». Conclude infine il comandante della Polizia Locale «La polemica di Piazzetta Parodi non ha ragion d’essere ancor che non abbiamo elevato alcuna contravvenzione, anzi consapevoli delle attuali difficoltà abbiamo semplicemente sollecitato il rispetto delle norme e la rimozione volontaria delle auto che molto comodamente e senza problemi possono essere lasciate, come dicevo, nel parcheggio Pio Monte attualmente ben illuminato e risistemato». Certo a tutti è più comodo mettere l’auto proprio fuori l’uscio o fuori la porta del negozio dell’ufficio dove stiamo facendo qualche commissione eppure non sempre ciò che è più comodo per noi lo è per la comunità e per quanti ci vivono accanto e pertanto agire come ci pare e piace non si può. Fin’ora la nostra cultura ci ha spinto o ci ha permesso di vivere entro limiti e regole ampie e poco restrittive, però ora che i lussi e le comodità crescono in maniera esponenziale alla crescita delle popolazione bisogna far spazio a tutti e soprattutto pensare a conservare un minimo di vivibilità e spazi a misura d’uomo, la crescita ed il progressivo sviluppo della nostra comunità  passa prima di tutto dalla nostra crescita personale e dal nostro senso di responsabilità e preservazione.

iccole piazze e punti di raccolta salvate dalla giungla urbana e dallo smog grazie ai piani di risanamento che negli anni scorsi hanno interessato la piazza centrale ed i rioni limitrofi sono ora divenuti efficienti centri commerciali sede di attività ed accorsati studi professionali e per questo meta di numerosi utenti e frequentatori che non si fanno certo specie di disattendere le indicazioni della segnaletica pur d sistemare l’auto il più vicino possibile alla propria destinazione. Una consuetudine sì adusa che nella giornata di venerdi ultimo scorso si è rasentato lo scontro fisico con le istituzioni ed in particolare con il comandante Sirabella allorquando quest’ultimo ha tentato di riportare l’ordine e la disciplina del traffico in Piazzetta Parodi, dove a causa della presenza di auto e veicoli parcheggiati sin’anche i pedoni erano impossibilitati a passare. Una lunga querelle con un’altrettanto lunga lista di epiteti forbiti all’indirizzo del baffuto comandante hanno fatto seguito alla segnalazione e all’avviso amichevole di ben quaranta automobilisti in sosta tra panchine e fioriere della piccola piazza. Stando alle rimostranze dei residenti o semplici utenti della zona lo sfruttamento della piazza come parcheggio è una necessità visto l’indisponibilità del vicino piazzale Ancora interessato da lavori pubblici e vista la penuria di spazi idonei alla sosta ed all’uopo predisposti. Per molti commercianti al contrario il mancato rispetto dell’area pedonale vigente rappresenta un grave danno all’immagine e all’economia del centro che continuando di questo passo invece di progredire subirà un brusco recesso. Per altri commercianti e professionisti con studi ed uffici ivi collocati è il contrario, a determinare un sensibile elemento di recesso è l’impossibilità di accesso alla zona con veicoli e mezzi a motore e dunque è la presa di posizione delle autorità e l’istituzione dell’area pedonale il vero male. In tutto questo il ruolo della Polizia Municipale è quello di far rispettare le regole e soprattutto la segnaletica e dunque perseguire con gli strumenti in dotazione chi se ne infischia delle disposizioni amministrative che regolano la società civile. Quello della sosta selvaggia a Casamicciola nella fattispecie sembra essere prima di tutto un problema culturale prima che d’infrastrutture e spazi. « Piazzetta Parodi è un’area pedonale, ci abbiamo messo sei anni per raggiungere questo risultato ed ora che l’obbiettivo sembrava raggiunto è assurdo tentare di distruggere tutto quanto fin’ora per uno stupido puntiglio», spiega il comandante Sirabella dopo le polemiche,« sarà pur vero che questo è un periodo particolare considerando anche i lavori pubblici in corso al parcheggio Ancora, ma a cento metri nel Pio Monte c’è la possibilità di sistemare più di 600 auto. A questo punto  non comprendo il perché dobbiamo intasare il centro pur di non fare quattro passi dall’auto alla nostra destinazione. Con la collaborazione di tutti ed un maggiore senso di responsabilità verso noi stessi, il paese e l’ambiente  possiamo contribuire a rendere più vivibile Casamicciola». Conclude infine il comandante della Polizia Locale «La polemica di Piazzetta Parodi non ha ragion d’essere ancor che non abbiamo elevato alcuna contravvenzione, anzi consapevoli delle attuali difficoltà abbiamo semplicemente sollecitato il rispetto delle norme e la rimozione volontaria delle auto che molto comodamente e senza problemi possono essere lasciate, come dicevo, nel parcheggio Pio Monte attualmente ben illuminato e risistemato». Certo a tutti è più comodo mettere l’auto proprio fuori l’uscio o fuori la porta del negozio dell’ufficio dove stiamo facendo qualche commissione eppure non sempre ciò che è più comodo per noi lo è per la comunità e per quanti ci vivono accanto e pertanto agire come ci pare e piace non si può. Fin’ora la nostra cultura ci ha spinto o ci ha permesso di vivere entro limiti e regole ampie e poco restrittive, però ora che i lussi e le comodità crescono in maniera esponenziale alla crescita delle popolazione bisogna far spazio a tutti e soprattutto pensare a conservare un minimo di vivibilità e spazi a misura d’uomo, la crescita ed il progressivo sviluppo della nostra comunità  passa prima di tutto dalla nostra crescita personale e dal nostro senso di responsabilità e preservazione.

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Sabato 04 Aprile 2009 16:08
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio