Home CasamicciolaNews Cronaca Peppe Conte: il paese va verso il baratro
17 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 1984 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: Alle Votazioni ... ecco le liste

Forio: Alle Votazioni ... 20 Liste presentate a Forio !!!

Sono nove le liste a sostegno della candidatura a sindaco di Forio di Francesco Del Deo

Leggi tutto...
Peppe Conte: il paese va verso il baratro PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CasamicciolaNews - Cronaca
Scritto da Ida Trofa   
Domenica 15 Giugno 2008 16:47

Rivoluzione amministrativa a Casamicciola

Peppe Conte:« Il Paese va verso il baratro»

L’unico superstite della minoranza commenta le ultime vicende politiche.
La maggioranza ha ffalito per questo attinge dagli esponenti di minoranza, questa la sintesi del pensiero del capogruppo di “Uniti per Casamicciola” dopo passaggio al PDL dell’ex Miragliuolo.

Ingegnere l’ultimo consiglio comunale è andato nuovamente deserto ed ora assistiamo ad una sorta di rivoluzione totale con nuove alleanze e nuove sfiducie. Cosa ne pensa in merito?

«Ancora una volta la maggioranza o la pseudo maggioranza ha dimostrato poco senso di responsabilità. Soprattutto di responsabilità assunta nei confronti della cittadinanza che gli ha dato oltre il 70% dei consensi. Questo è dovuto al fatto che pretestuosamente si è revocato il Presidente del Consiglio comunale, bloccando di fatto tutte le attività, come preventivato e sottolineato più volte. In più congestionata ogni azione amministrativa non riescono a trovare un punto di incontro per la scelta del nuovo presidente»

Come minoranza siete protagonisti, in quest’ultimo periodo, di continui tira e molla e di continue chiamate per passare in maggioranza ed allargare il gruppo a sostegno del sindaco. Che senso ha tutto questo?

«A fianco al discorso del presidente c’è tutto un movimento schizofrenico dei membri della maggioranza, tra fazioni che si contrappongono alla ricerca spasmodica di consensi tra le fila della minoranza senza che ci sia tra l’uno e l’altro e tra i contendenti in gara una proposta politica che possa risollevare le sorti della cittadina. Dunque nessun senso può ritrovarsi in questa continua ricerca di stabilizzatori di poltrone»

Però lei ha partecipato ed è intervenuto all’ultimo convegno PDL a Casamicciola, senza contare tutto il resto… come mai ?

«Sono stato invitato e democraticamente ho partecipato. Sono intervenuto facendo presente che la lista “Uniti per Casamicciola” si è formata proprio per sopperire ad una carenza di dibattito democratico all’interno del paese e quindi la nostra presenza nella campagna elettorale è stata di testimonianza per dare la possibilità ai cittadini di fare una scelta diversa rispetto all’unanimismo che si era venuto a creare all’interno del corpo elettorale. A questa lista hanno aderito personalità di grande spessore culturale, di grande esperienza politica, molti giovani professionisti, già affermati lavoratori ed artigiani appartenenti a diversi schieramenti politici. Così fino a quando la situazione politica di Casamicciola rimane confusa la lista “Uniti per Casamicciola” rimane in piedi a salvaguarda dei valor democratici e morali del nostro paese per far si che vengano rispettati la trasparenza, il confronto civile e la corretta amministrazione »
E Miragliuolo passato tra le fila del PDL?
«Se ci sono dei movimenti presso alcuni componenti del gruppo di minoranza teso a stravolgere il compito assegnato alla lista “Uniti per Casamicciola”, sta a significare che non si vuole un accordo politico che parte dal presupposto che la maggioranza ha fallito. Si tratta soltanto di una questione di potere e di semplice sostituzione senza alcuna valenza politica e rispetto dei ruoli assegnatoci dal corpo elettorale. quindi qualsiasi ipotesi d’incontro viene meno considerato che la lista “Unita per
Casamicciola” è nata per fare gli interessi del paese e non certamente continuare nello sperpero del denaro pubblico e nella mala gestio. Perseverare ed ingigantire i disastri di lavori incompleti e delle iniziative del comitato d’affare che si è creato sull’intera isola d’Ischia e che gestisce i lavori pubblici e l’edilizia pubblica e privata»

Come vede le sorti di questa maggioranza allora?

« Il sindaco nell’ultimo consiglio utile tenuto mesi fa ha fatto presente la gravità della situazione politica e amministrativa in cui versa il comune e a ciò si è dichiarato aperto al confronto con tutte le forze politiche presenti per risolvere la crisi politica. Ebbene stiamo ancora aspettando come gruppo “Uniti per Casamicciola” un invito da parte del sindaco per verificare la situazione economica e sociale dl paese e quali sono le proposte dello stesso perché noi possiamo dare come gruppo il nostro contributo alla risoluzione dei problemi del paese nonostante che in consiglio comunale il gruppo si è dichiarato disponibile a dare il proprio contributo nel rispetto dei ruoli che il popolo ha assegnato alla lista»

Secondo lei dietro tutto questo brulichio di polemiche ci sono le artate manovre di qualche personaggio oscuro e perchè molti esponenti di maggioranza dicono di non condividere e poi continuano a condividere?

«Noi abbiamo sempre sostenuto e lo abbiamo ribadito in campagna elettorale che si era creato una asse Casamcciola -Ischia e, guarda caso, questo asse si fermava all’eliporto al confine con Lacco Ameno. Così sottolineò anche D’Ambrosio pubblicamente. Certamente in questa crisi politica centrano anche le questioni di interconnessione tra Ischia e Casamicciola. La nuova situazione politica creatasi a livello nazionale con i due grossi poli PD e PDL e tutto lo star system che si è venuto creando anche ad Ischia. Giosy che guida il PD dell’isola d’Ischia che preme perché a Casamicciola si formi un forte PD e De Siano dall’altra parte che vuole un forte PDL e dunque a si creano queste due anime forti che si contrappongono»

Come mai allora sembra creare più problemi il PD nell’ambito della crisi tanto da essere sfiduciato ed allontanato?

«Il discorso dei due poli è una parte della crisi. La questione è acuita dei rapporti interni anche interpersonali che fanno emergere acredini tra i singoli. Il PD si è semplicemente dichiarato prima. La crisi è scoppiata per il modo in cui si è governato negli anni precedenti che ha portato a questa enorme crisi con tutti che scaricano tutto e tutte le responsabilità sugli altri. Il sindaco d’Ischia deve salvare la faccia e l’immagine perché una crisi economica così palesata porterebbe ad un inevitabile calo non è certo D’Ambrosio l’artefice della caduta anche se conosceva benissimo la situazione e ha voluto far finta di niente per vincere al campagna elettorale. Casamicciola era uscita dal dissesto nel 2002 con i conti a posto ed ora va verso il baratro»

Dunque lei crede alla favola che vuole Giosi Ferrandino burattinaio della crisi per far cadere D’Ambrosio e portare un altro Ferrandino ai vertici?

«La vita politica mi ha insegnato in tanti che tutto è possibile ciò che sembra certo oggi domani non sarà più. Ognuno nella vita si costruisce anche i suoi castelli in aria. Ferrandino ci ha mostrato che è molto propenso al nepotismo un Ferrandino è già stato messo come presidente di Marina di Casamicciola. Però come discorso politico si deve anche accettare perché non dovrebbe aspirare con le sue capacità a ruoli di spicco è legittimo non può sempre guardare con l’occhio del parente di… sono contro alle imposizioni dall’alto però non si può giudicare a priori»

Andiamo incontro ad dittatura vestita da democrazia?

«Non esiste perché il pallino del gioco è sempre nelle mani dei cittadini ed il voto va rispettato. Non posso pensare ad una strategia che prima mette in crisi una amministrazione per poi raggiungere uno scopo che si concretizzerà tra un anno. Ne passerà di acqua sotto i ponti, non può essere tutto chiaro visto che la situazione politica è in itinere è tutto confuso ed in crisi tutto è ancora in gioco, elezioni governi in via di allestimento, partiti in crescita»

Che domani vede, visto che non si può parlare di futuro?

«L’attuale situazione ci dice che difficilmente si  andrà avanti. La maggioranza deve decidere al più presto che fare altrimenti è meglio chiudere il sipario. La situazione va verso la cancrena, o si amministra o si chiude!»

Chi sarà il prossimo presidente del Consiglio?
« Non conosciamo proposte, penso che neppure la maggioranza lo sappi e non sa neppure se ci sarà prossimo»

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Marzo 2009 18:35
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio