Home CasamicciolaNews Cronaca Erg: cantiere chiuso
21 | 07 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 1970 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico:Antonio Regine

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico: Antonio Regine

Ieri tutta l'isola d'Ischia, ma Forio in particolare ,ha avuto la brutta notizia della morte di antonio regine,grandissimo medico-pediatra e carissimo amico mio. E con questa lettera, desidero descrivere qualche aspetto meno noto di questo stimatissimo professionista che ha accompagnato la mia crescita professionale e cui sarò sempre grato per l'aiuto che mi ha dato in tante occasioni.

Leggi tutto...
Erg: cantiere chiuso PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CasamicciolaNews - Cronaca
Scritto da Ida Trofa   
Domenica 11 Gennaio 2009 20:07

Lavori fermi in attesa delle decisioni che la Soprintendenza intenderà assumere

Erg: Cantiere Chiuso

La nota di sospensione è del 13 gennaio. Faxata in municipio è emersa il giorno del nuovo sopraluogo del Sovrintendente Mascilli Migliorini. Le deduzioni come tutta la mole di materiale raccolto saranno inviate al Magistrato che nel merito stabilirà se vi è stato o meno abuso. Sul caso il procuratore capo ha dato mandato al sostituto procuratore D’Alessio che subentra per questioni tecniche al dott. Piscitelli. Ieri mattina nuovo rilievo del nucleo sommozzatori della Polizia che ha fotografato e rilevato anche i livelli sommersi della nuova linea di costa.

Cantiere fermo sul sito della delocalizzazione dell’impianto ERG. La decisone scaturita a seguito della nota della Sovrintendenza datata 13 Gennaio ed emersa solo Venerdì 16, giorno del secondo sopraluogo dell’Arch. Mascilli Migliorini. La nota, in cui si paventano ipotesi di difformità ed irregolarità in materia urbanistica ed ambientale, quale strumento utile a fermare l’edificazione in attesa di ulteriori verifiche da parte dei funzionari di Stato. Verifiche giunte come da programma e sul cui esito, come sottolinea il comandate del Locamare Casamicciola, Erculanese, sono attese ancora le deduzioni del rappresentanti di Palazzo Reale. Effettuati i rilievi e verificati per l’ennesima volta gli atti le deduzioni della sovrintendenza successive all’accesso di venerdì scorso si andranno ad aggiungere al già corpulento fascicolo in possesso della Magistratura che indaga nel merito dell’inchiesta penale accesa sul caso ERG di Casamicciola Terme. Operai a riposo ed inquirenti all’opera con un ritmo serrato per terra e per mare in un susseguirsi incessante di sopraluoghi, misurazioni, raccolta di elementi e dati utili a rappresentare a fondo e con completezza l’intera questione. È di ieri mattina infatti l’ultima incursione degli inquirenti giunti nello specchio acqueo antistante l’area di cantieri con l’ausilio di motovedetta e tender. Sono stati infatti impegnati gli uomini della squadra sommozzatori della Polizia di Stato che per tutta la mattinata hanno eseguito rilievi fotografici sopra e sotto il pelo dell’acqua atti a verificare tra l’atro anche i livelli sommersi della nuova linea di costa. Le deduzioni come tutta la mole di materiale raccolto saranno inviate al Magistrato che nel merito stabilirà se vi è stato o meno abuso. Sul caso il procuratore capo ha dato mandato al sostituto procuratore D’Alessio che subentra per questioni tecniche al dott. Piscitelli.

Le ipotesi d’illecito presentate agli inquirenti

La Società ERG Petroli S.p.a con nota acquisita al protocollo in data 23.11.2005 presentava istanza - con allegato il progetto redatto dal geom. Paolo Ferrandino - al Comune di Casamicciola Terme tesa al rilascio del Permesso a costruire per la realizzazione di un nuovo impianto di distribuzione carburanti su una area sita in Casamicciola – S.S. 270 – Via Tommaso Morgera.

L’area oggetto della richiesta è dal punto di vista urbanistico individuata in parte come zona demaniale Regionale servita a pertinenza della ex strada statale 270 – via Tommaso Morgera, nei pressi dell’elisuperficie, e in parte come zona demaniale marittima sottostante alla Strada Statale 270, indicata catastalmente come zona di mare, caratterizzata dalla presenza di una scogliera, realizzata alla fine degli anni ottanta a protezione e sicurezza della medesima strada.

In seguito a tale istanza è stato attivato il procedimento per la concessione del suolo e relativo permesso a costruire per la realizzazione del nuovo impianto di distribuzione di carburanti.

Responsabile del Procedimento per il Comune di Casamicciola Terme è stato nominato l’arch. Silvano Arcamone, dirigente Pro Tempore del Ufficio Tecnico.

Il progetto è stato inviato alla Commissione Edilizia Integrata (C.E.I.) per il parere obbligatorio di competenza di cui all’art. 148 del D.L.vo 42/04.
In data 07.02.2006 la C.E.I. ha espresso il seguente parere:
“La C.E.I., atteso il ridotto impatto ambientale e trattandosi di opere di interesse pubblico, all’unanimità, esprime parere favorevole a condizione che il manufatto per Uffici e servizi venga spostato verso Est in maniera da distare almeno mt. 10 dal confine con l’eliporto, lato Ovest.”

A seguito di tale parere in data 09.02.2006 prot. n. 1929 il geom. Paolo Ferrandino ha presentato nuovi grafici di progetto in conformità a quanto richiesto dalla C.E.I..

In data 16.02.2006 la C.E.I.ha esaminato i nuovi atti esprimendo il seguente parere:
“”La C.E.I., esaminato il progetto, acquisito al prot. gen. In data 09.02.2006 col n° 1929, nel dare atto che esso è stato redatto in conformità alle prescrizioni dettate dalla C.E.I. nella seduta del 07.02.2006 all’unanimità esprime parere favorevole sullo stesso, atteso che si tratta di opera di interesse pubblico di ridotto impatto paesistico-ambientale.”””

In data 03.03.2006 prot. int. N. 169 il Tecnico Comunale, Responsabile del Procedimento, ha redatto la scheda  istruttoria.

Dopo che la C.E.I. ha espresso il suo parere obbligatorio, con decreto dirigenziale n. 05 del 09.03.2006 veniva emesso il decreto di autorizzazione paesistica di cui all’art. 159 del D.L.vo 42/2004.

Il suddetto decreto di autorizzazione paesistica con nota prot. 3412 del 16.03.2006 veniva trasmesso alla SOPRINTENDENZA BB.BB. di Napoli ai sensi dell’art. 159 del D.L.vo 42/2004.

La Soprintendenza con nota prot. 8655 , del 19.05.2006 acquisita al protocollo del Comune di Casamicciola Terme in data 13.06.06 col n. 7223, ha fatto richiesta della seguente documentazione integrativa:
relazione che illustri con grafici e fotografie i criteri usati per la nuova localizzazione dell’impianto, la mancanza di interferenze e di pericolo per gli abitanti, nonché l’attuale posizione degli impianti,
grafici di dettaglio degli aspetti relativi alla piantumazione delle superfici,
simulazioni grafiche e fotografiche dell’inserimento paesaggistico dell’impianto.
Nella stessa nota la Soprintendenza aggiungeva che “l’eventuale realizzazione di interventi edilizi, nella località di cui è l’oggetto avrebbe, allo stato, carattere di abusività perseguibile a termine di legge, e si invita pertanto ad esercitare al riguardo ogni opportuna vigilanza.”

La Società Erg con nota acquisita al protocollo del comune al n. 10851/2006 trasmetteva  integrazioni alle  richieste della Soprintendenza.

Il  Comune con nota Racc.A/R prot. 11785 del 02.10.06 trasmetteva alla Soprintendenza la documentazione trasmessa dalla Erg Petroli s.p.a., ricevuta in data 05.10.2006.
A tale ultima nota non ha fatto seguito alcun provvedimento della Soprintendenza di sospensione e/o di annullamento del Decreto dirigenziale n. 05/2006 di autorizzazione paesistica.

A questo punto l’iter procedurale della pratica si arresta.

Il 27 e 28 maggio 2007 a Casamicciola terme si svolgono le consultazioni amministrative da cui esce vincitrice la compagine capeggiata dal dott. Vincenzo D’ambrosio, che sostituisce l’ing. Giuseppe Ferrandino, intanto eletto Sindaco del confinante comune d’Ischia, quale sindaco del Paese.
Della nuova Giunta costituitosi all’indomani dell’elezione viene a farne parte, quale assessore ai LL.PP., l’ing. Stanislao Senese, imparentato con gli attuali gestori del distributore Erg allocato vicino al Porto di Casamicciola Terme.

Pochi mesi dopo l’insediamento della nuova amministrazione, con deliberazione di G.M. n. 23 del 13.07.2007 viene approvato “LA DEFINIZIONE DELLA NUOVA PERIMETRAZIONE DEL CENTRO ABITATO”, redatta dall’U.T.C congiuntamente all’attività del prof. Sebastiano Conte.
Con la suddetta deliberazione la zona interessata alla realizzazione del nuovo distributore di carburanti viene inserita nel perimetro del Centro Abitato.
L’inserimento della zona in questione nel perimetro del  Centro Abitato consente la riduzione delle distanza dei distributori dalle curve da mt. 95 a mt. 12. (Il Collegamento tra la suddetta deliberazione e la pratica di che trattasi è dimostrato dal fatto che la nuova perimetrazione  fa parte degli atti della conferenza dei servizi come di seguito istituita dal Responsabile del Procedimento arch. Silvano Arcamone)

Dopo l’approvazione della suddetta deliberazione, il dirigente dell’Area Tecnica, arch. Silvano Arcamone, dopo quasi un anno di stasi, riprende l’iter procedurale della pratica convocando con nota prot. n. 11328 del 30.08.2007 la conferenza dei Servizi per il giorno 20.09.2007 onde ottenere i pareri, i nulla osta, autorizzazione, le licenze e gli assensi di cui alla normativa vigente.

Alla I seduta della conferenza dei servizi risultano presenti:
ing. Francesco Bombaci                           Regione Campania – Settore OO.PP.
dott.ssa Lucia Vitelli                           Provincia di Napoli – Area Viabilità
dott. Filippo Avilia                             ASL NA2
dott. Sergio Vitiello                            Responsabile Agenzia del Demanio
dott. Fulvio Cesario                             Responsabile Erg Petroli S.P.A.
arch. Silvano Arcamone                           Responsabile del procedimento.

In questa prima seduta si prende atto che l’Agenzia del Demanio con propria nota prot. n. 2007/15271/Par/DM/BD del 29.08.2007 ha espresso parere favorevole sul progetto con una serie di prescrizioni (N.B. dopo un anno di silenzio arriva il parere favorevole dell’Agenzia del Demanio ed il giorno successivo viene convocata la Conferenza di Servizi).
Nella stessa seduta il Responsabile del Procedimento invita i presenti a verificare la possibilità di concludere la conferenza di Servizi nella stessa giornata. L’invito non viene accolto in quanto i rappresentanti della Provincia, della Regione Campania,  e dell’ASL NA2 chiedono di poter approfondire ulteriormente il progetto al fine di poter rendere il proprio parere di competenza in merito soprattutto alla sicurezza stradale. In particolare il dott. Avilia dell’ASL NA2, chiede di integrare la PROGETTAZIONE CON SPECIFICI DOCUMENTI PROGETTUALI RAPPRESENTANTI I CRITERI D’ IRREGIMENTAZIONE E TRATTAMENTO DELLE ACQUE INTERESSANTI LE OPERE DA REALIZZARSI.
Il rappresentante dell’Agenzia della Dogana esprime parere favorevole dal punto di vista della possibilità di poter effettuare i controlli doganali previsti per legge, ponendo a tal riguardo alcune prescrizioni.
Acquisiti i primi due pareri, i lavori della conferenza dei servizi vengono aggiornati al 09.10.2007.

Alla II seduta della conferenza dei servizi  del 09.10.2007 risultano presenti:

ing. Francesco Bombaci                       Regione Campania – Settore OO.PP.
dott.ssa Lucia Vitelli                       Provincia di Napoli – Area Viabilità
I M.LLO NP Giuseppe Erculanese               Comandante del Locamare di Casamicciola T.
dott. Fulvio Cesario                         Responsabile Erg Petroli S.P.A.
arch. Silvano Arcamone                       Responsabile del procedimento.

All’inizio dei lavori i componenti della conferenza dei servizi prendono atto che il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Napoli con propria nota prot. N. 3242/07 acquisita al protocollo generale del Comune al n. prot. 12948 del 02.10.2007 dopo una serie di osservazioni esprime parere contrario. Il parere contrario dei VV.FF si fonda sulle seguenti osservazioni:
non è rispettata la distanza di mt. 10 tra i serbatoi interrati ed il ciglio fisso fronte mare,
sui grafici viene riportata la presenza di una elisuperficie ad una distanza di mt 12 dall’area dell’impianto e che la stessa manca il parere di competenza dell’ENAC;
manca una analisi di sicurezza di una probabile concomitanza tra la presenza di una cisterna di rifornimento dell’impianto e l’atterraggio di un’eliambulanza.
Il comandante I M.llo NP Giuseppe Erculanese, dopo aver sollecitato una serie di chiarimenti, chiede di mettere agli atti la nota della Soc. Elilombardia srl del 18.08.2003, nella quale detta società che gestisce i voli per il 118 per conto dell’ASL NA2, chiarisce che per continuare a garantire il servizio di elisoccorso è necessario vietare l’accesso alle aree limitrofe la piazzola di atterraggio.
Per quanto riguarda il parere di competenza ai fini della sicurezza della navigazione il rappresentante della Locomare, dichiara che è favorevole fermo restando l’acquisizione del parere  dei vigili del fuoco.
A questo punto stranamente i rappresentanti della Regione Campania e della Provincia di Napoli prendono atto dell’approvazione del nuovo centro abitato da parte della giunta municipale di Casamicciola invitando lo stesso comune a perfezionare la procedura del nuovo centro abitato prima di esprimersi in merito.

La III seduta della conferenza di servizi viene convocata per il giorno 27 novembre 2007, a tal proposito il rappresentante della Provincia , arch. Lucia Vitelli, fa presente che la convocazione della seduta gli è stata fatta il 26.11.2007 cioè un giorno prima della seduta, per cui non poteva presenziare alla stessa per altri impegni.
Alla III seduta sono presenti soltanto il Responsabile dell’Erg Petroli,dott. Fulvio Cesario e il Responsabile  del Procedimento arch. Silvano Arcamone (Strana seduta, sono presenti solo i Rappresentanti del Comune e dell’ERG!!!!).
All’inizio dei lavori il Responsabile del Procedimento dà atto che ha sentito telefonicamente l’ing. Francesco Bombaci della Regione Campania e il dott. Filippo Avilia dell’ASL NA2  i quali hanno comunicato l’impossibilità a partecipare alla conferenza ed hanno anticipato che nei prossimi giorni avrebbero trasmesso il proprio parere di competenza a mezzo fax.
Nella stessa seduta viene preso atto che il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco con propria nota prot. n. 4366/2007 acquisita al protocollo del comune al n. di prot. 15739 del 27/11/2007 (lo stesso giorno!!) ha espresso parere favorevole sulla conformità del progetto, così come integrato (come è stato integrato???) alla normativa antincendio subordinatamente a specifiche prescrizioni.
(N.B. il progetto è sempre lo stesso, in caso contrario era necessario sottoporlo all’approvazione di tutti gli organi interessati, per cui non è giustificato il diverso parere dei vigili del Fuoco, visto che la distanza dei serbatoi interrati dal ciglio fisso fronte mare è rimasto invariato, il parere dell’ENAC non è stato rilasciato, e nel nuovo parere non è fatto alcun riferimento all’analisi di sicurezza di una probabile concomitanza tra la presenza di una cisterna di rifornimento dell’impianto e l’atterraggio di un’eliambulanza)
In questa terza seduta si ritorna all’approvazione del nuovo centro abitato con la delibera n. 23 del 13 luglio 2007 e al fatto che la stessa è stata pubblicata una seconda volta per sanare l’irregolarità procedurale relativa alla prima pubblicazione.

Il giorno 14 dicembre del 2007 si tiene la IV ed ultima seduta della conferenza di servizi.
A questa seduta sono presenti il Responsabile del Procedimento, arch. Silvano Arcamone  e il geom Crescenzo Di Noto Morgera delegato dell’ing. Ferdinando Formisano Responsabile del servizio Edilizia Privata- Demanio Marittimo (Strana seduta, sono presenti solo i Rappresentanti del Comune!!!!).
In questa ultima seduta si da atto che l’ASL NA2 con propria nota acquisita al protocollo dell’Ente il 14.12.2007 (lo stesso giorno!!!) al n.16726 ha espresso parere preventivo igienico-sanitario.
Si prende, altresì, atto che la Regione Campania con propria nota prot. n. 2007.1069173 del 14.12.2007, acquisita al protocollo del comune in data 14.12.2007 (lo stesso giorno!!!) al  n. 16756 ha espresso parere favorevole relativamente al progetto in esame con relative prescrizioni. (Prima di rilasciare il permesso a costruire bisognava acquisire il parere dell’ENAC)
Infine, si dà atto che il parere della provincia di Napoli, unico ente a non essersi espresso formalmente, risulta favorevolmente acquisito ai sensi del combinato disposto art. 14 ter cc. 3 6bis 7 e 9 della legge n. 241/90 e ss.mm.ii.
Finita la conferenza di sevizi si rimettano gli atti al Responsabile del Demanio Marittimo del Comune ing. Ferdinando Formisano e al Responsabile dell’Ufficio Commercio sig. Pasquale Cuomo per il seguito di competenza.

In data 20.12.2007 con nota prot. 17019 il servizio Demanio del Comune di Casamicciola T. si dichiara disponibile a concedere l’uso dell’area demaniale marittima (Area inesistente!!!).

Concluso l’iter procedurale l’ing. Ferdinando Formisano con  Permesso di Costruire (P.d.C) n. 01 del 11 gennaio 2008 autorizza L’”Erg Petroli s.p.a.” ad eseguire i lavori di cui al “Progetto per la delocalizzazione del distributore di carburanti (ERG) dal Corso-Piazza Manzi alla S.S. 270 Casamicciola (presso Eliporto)”, redatto dal geom. Paolo Ferrandino, grafici – Tav. 3- prot. 1229/2006, come integrato a seguito di richiesta della Soprintendenza con grafici di cui alla Tav. n° 2, prot. 10851/2006.

In data 21 gennaio 2008 viene rilasciata dal Comune di Casamicciola Terme all’Erg Petroli s.p.a la concessione Demaniale Marittima n. 01 per occupare un’area Demaniale Marittima di mq 973,00 alla via Tommaso Morgera – adiacente all’eliporto per la realizzazione di un nuovo impianto di distribuzione di carburanti (Area inesistente!!!).

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Marzo 2009 17:23
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Luglio 2019  >>
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio