Home CasamicciolaNews Cronaca LA CITTADINA TERMALE SI AGGIUDICA IL DEPURATORE DI LACCO AMENO
16 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 1826 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: Alle Votazioni ... ecco le liste

Forio: Alle Votazioni ... 20 Liste presentate a Forio !!!

Sono nove le liste a sostegno della candidatura a sindaco di Forio di Francesco Del Deo

Leggi tutto...
LA CITTADINA TERMALE SI AGGIUDICA IL DEPURATORE DI LACCO AMENO PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CasamicciolaNews - Cronaca
Scritto da Ida Trofa   
Giovedì 02 Febbraio 2006 12:32

Certo i fatti risalgono a qualche mese fa e per il momento non sembrano aver prodotto nessun riscontro attuativo in senso pratico, eppure non possono non destare perplessità, stupore e soprattutto curiosità.

Il primo cittadino Casamicciolese che da anni seguendo il principio della sacralità territoriale e del buon campanilismo, almeno stando a ciò che appare, per anni si è scontrato con le altre municipalità sostenendo il principio che “ Casamicciola non poteva e non doveva essere la pattumiera dell’isola” e dunque era ingiusto pensare di sobbarcarle tutto il peso del trasporto marittimo dei rifiuti ed in relazione dei mezzi pesanti incaricati del conferimento a discarica. Evidentemente però il problema non sussiste se si tratta di trasformare Casmicciola in una cloaca collettiva. È d’uopo sottolineare che questo è almeno ciò che appare visto che per il momento, seguendo sempre la logica del campanilismo perseguito sin’ora, non è dato, a noi profani limitati d’intelletto, capire perché il sindaco di Casamicciola Terme abbia chiesto, ed ottenuto con parere unanime rilasciato alla chetichella, ovviamente, la concessione ad impiantare il Depuratore del Comune di Lacco Ameno, attualmente allestito dinanzi al piccolo porticciolo, nei territorio, udite, udite, della cittadina termale. E vabbè! Dove “kaka” uno “kakano tutti”. Al di là d’ogni personale giudizio ciò che nella seduta di consiglio comunale lacchese fa inarcare il ciglio è l’insolita proposta inerente la delocalizzazione dell’impianto di depurazione comunale. Proposta indirizzata e accolta sulla scorta della nota prot. 14946 del 30.11.2005 a firma proprio del sindaco Giuseppe Ferrandino, con la quale quest’ultimo prospetta lo spostamento dell’area di sedime del progettato impianto attualmente destinato nell’area del giardino pensile poco distante dal “Capitello”. Il sindaco De Siano invitando a fare proprio quanto rappresentato sottolinea quanto la diversa allocazione paventata dell’impianto è più funzionale allo sviluppo tecnico economico della collettività. Anche per i consiglieri di minoranza Silvio Aniello e Trani Antonio il depuratore deve essere realizzato alla periferia tra Casamicciola T. e Lacco A., perché in quella zona c’è impatto ambientale zero ed è una soluzione più confacente alle esigenze sociali ed ambientali.
Per quanto scritto, il sindaco della cittadina termale proponeva, nell’ottica di una funzionale collaborazione tra gli Enti interessati dall’intervento, una soluzione atta a soddisfare i reciproci interessi pubblici mediante una delocalizzazione dell’area di sedime del progettato impianto lacchese redatto dall’Ing. Barracaracciolo nel 1960. La proposta allora è di allocare il nuovo impianto nel sottosuolo ove è attualmente situato l’eliporto, strada SS270, al confine dei Comuni interessati.
La delocalizzazione sì come proposta, previa idonea protezione dell’intera struttura, determinerebbe in primo luogo l’ampliamento delle struttura portuale del comune all’ombra del Fungo, posto che stando all’originario progetto il depuratore andrebbe allocato proprio sull’area di sedime ove dovrebbe sorgere l’ampliamento del porto turistico ed in secondo luogo, cosa non certo di poco conto, porterebbe all’ampliamente dell’area di sedime dell’eliporto stesso, consentendo l’atterraggio e la sosta di un numero maggiore di velivoli.
Ma in tutto questo la spiaggia sottostante che fine farà? E le concessioni demaniali Enel per il cavidotto sottomarino come si porranno in termini d’interferenze reciproche, sarà l’Enel disposta a cedere? O meglio sarà mai avvertita di quanto sta per accadere? Chissà! Intanto per i quadri dirigenziali, la realizzazione dell’impianto di depurazione configura un intervento funzionale alle esigenze proprie della comunità e strumentale all’erogazione di un servizio pubblico irrinunciabile.
In più risponde alla necessità di potenziamento ed adeguamento dei servizi e delle strutture serventi la collettività locale dei due comuni. Lo spostamento consentirebbe, così, di evitare ad una zona centrale quale il Capitello di subire eventuali effetti negativi prodotto dal sistema, quali fanghi di risulta per gli sversamenti di liquami. Senza contare l’incompatibilità attuale tra l’impianto in questione e le esigenze di sviluppo delle prospettive portuali della comunità lacchese. In ragione della natura delle opere, evitare che si installino in pieno bacino portuale comporterebbe indiscussi vantaggi per lo sviluppo ricettivo del porto turistico che non sarebbe più bloccato dalla presenza dello stesso e della sua funzionalità.
“Scaricandolo”, nel vero senso della parola, a Casamicciola l’operazione porterebbe a non privare la collettività di tale irrinunciabile servizio pubblico contestualmente all’allargamento del molo e degli effetti commerciali annessi e connessi. Sotto diverso profilo va evidenziato che localizzando l’apparato nel sottosuolo ove insiste l’eliporto alla periferia dei due comuni, minimizza l’impatto ambientale posto che per la realizzazione dello stesso verrebbe utilizzato in parte l’involucro costituito dalla già esistente piattaforma per l’atterraggio dei velivoli.
La scelta determina di fatto l’ampliamento della pista di atterraggio con la possibilità di far sostare un numero maggiore di mezzi aerei con evidenti vantaggi in termini di efficienza per il servizio di soccorso aereo, di sicurezza per lo scalo dell’eliporto, nonché in termini d’immagine turistica dell’intera isola d’Ischia. È indubbia la maggiore protezione del centro abitato da rumori ed odori molesti per un progetto senza oneri aggiuntivi per l’amministrazione statale e per quella comunale.
Pochi dubbi restano fugati : i due depuratori comunali di Lacco e Casamicciola già esistenti che fine faranno? E se il depuratore del primo non può stare per ragioni d’inquinamento, fanghi residui, odori ed inquinamento, vanti al porto quale congegno mentale stabilisce che può stare sotto l’eliporto tra le uniche due spiagge che asservono il litorale? Quali le previsioni in relazioni agli scarichi in mare con i vari emissari, le correnti e l’interazione con la diga foranea del porto di Casamicciola che porterebbe questi stessi “prodotti” che si vuole allontanare dal centro di Lacco in pieno centro a Casamicciola?
Ai posteri e ai posteriori l’ardua sentenza!

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio