Home CasamicciolaNews Cronaca MOLTE OMBRE E POCHE LUCI SULLA REGOLARITÀ DEL RIASSETTO URBANISTICO E STRADALE DELLA LITORANEA
17 | 07 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 2453 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico:Antonio Regine

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico: Antonio Regine

Ieri tutta l'isola d'Ischia, ma Forio in particolare ,ha avuto la brutta notizia della morte di antonio regine,grandissimo medico-pediatra e carissimo amico mio. E con questa lettera, desidero descrivere qualche aspetto meno noto di questo stimatissimo professionista che ha accompagnato la mia crescita professionale e cui sarò sempre grato per l'aiuto che mi ha dato in tante occasioni.

Leggi tutto...
MOLTE OMBRE E POCHE LUCI SULLA REGOLARITÀ DEL RIASSETTO URBANISTICO E STRADALE DELLA LITORANEA PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CasamicciolaNews - Cronaca
Scritto da Ida Trofa   
Venerdì 10 Marzo 2006 13:03

Continuano i lavori, le polemiche anche. Emergono documenti e dichiarazione che comprovano le presunte illegittimità di quanto posto in essere. L’Ufficio Demaniale marittimo ammonisce:« Nessuna procedura che interessi la strada così detta del Pio Monte della Misericordia può essere avviata sino a quando non saranno chiarite le irregolarità registrate in relazione alle opere realizzate nel 1999».

L’architetto Arcamone risponde: « L’intervento non riconduce al rifacimento ed ampliamento del progetto “Strada di collegamento Piazza Marina- Pio Monte della Misericordia”. Ma interessa una zona limitrofa alla strada in essere e che pertanto alcun intervento ricadrà su area demaniale». Intanto però tutto il fronte mare cambia volto sotto gli occhi di tutti dell’autorità portuale e di quanti fingono di non sapere giocando sull’equivoco

Condannabile è chi costruisce abusivamente contro ogni norma e regola, eppure chi lo fa persegue uno scopo nobile e sensato a suo modo di vedere: «tenta di realizzare per se e la sua famiglia un tetto sotto qui mettere la testa» eppure si levano scudi, criminalizzazioni e polveroni mediatici per sottolineare l’inciviltà e l’illegalità dei cittadini ischitani. L’Ente Locale, opera costruisce mette in essere cantieri ed opere rivoltando letteralmente il paese come un calzino ed il cittadino accusato di essere un delinquente affamatore della società e dell’ambiente da questo e l’altro personaggio in cerca di notorietà eppure deve cuccarsi la pappina secondo cui tutto quanto si sta facendo è per il bene del paese e che non è vero niente che l’unico fine è quello di racimolare incarichi e nomine a tanti zeri. Va bene, noi ci crediamo e diamo per assunto che Casamicciola, il paese tra qualche decennio risorgerà. Intanto però il materiale da risulta viene gettato in mare, sulle colline e nei boschi esimi esponenti di governo si allettano ad urbanizzare etc. etc., per buona pace delle associazioni di categoria, dell’autorità giudiziaria, dell’opposizione politica e di quanti cercano di entrarci il meno possibile un po’ per pigrizia un po’ per conservare il proprio status quo. Ovvero chi “se facett’e cazz suoi campajie cient’ann”. Così per puro e semplice dovere di cronaca ci troviamo qui a riportare che, ad opera stradale quasi ultimata in quel della litoranea Casamicciolese, nel tratto di strada che interessa la radice del Porto sin l’incrocio dell’Ancora, emergono nuovi ed inquietanti documenti che gettano molte ombre e poche luci sulla regolarità di dette opere. E che allo stato, vista la loro chiarezza ed esplicita ritenzione, non ci lasciano che sperare che tutto quanto fatto sia il meglio per la comunità e per il futuro della cittadina, unico vero motivo che avrebbe spinto gli organi di governo competenti a forzare ed eludere le disposizioni delle autorità responsabili.
Così per i citati ed equivocamente denominati con diverse definizioni e aggettivazioni confuse e confondenti ovvero “Lavori di Riqualificazione tratto di strada Pio Monte della Misericordia – Piazza Marina” PREMESSO che con nota Prot. 014274 del 01.11.2003, il Dirigente del Servizio LL.PP. ha convocato la conferenza dei servizi sul progetto preliminare di cui all’oggetto, ex art. 14 e ss. della legge 241/90 per il giorno 22 dicembre 2003 al fine di stabilire quali fossero le condizioni per ottenere, in sede di presentazione del progetto esecutivo , le intese, i pareri, le concessioni, le autorizzazioni, le licenze, i nulla osta e gli assensi previsti dalla normativa vigente; e che con nota prot. 19513/03 del 19 dicembre 2003, l’Agenzia del Demanio ha comunicato che non avrebbe partecipato alla suddetta conferenza in quanto dalla documentazione pervenuta i lavori riguardavano un rifacimento, con ampliamento, della strada così detta del Pio Monte della Misericordia, realizzata con finanziamenti pubblici dal Comune di Casamicciola su area demaniale marittima;ed ancora che a lavori ultimati l’opera doveva essere acquisita tra le pertinenze demaniali marittime; che però a seguito di sopralluoghi del 11 e 29 novembre 1999 e del 10 dicembre 1999, questa stessa Agenzia del demanio ha constatato la non corrispondenza tra la documentazione presentata e l’opera realizzata, tanto da richiedere all’Amministrazione comunale documenti integrativi; documenti integrativi che alla data (19 dicembre 2003) il Comune non aveva ancora fornito le integrazioni richieste; al punto di spingere quella stessa autorità responsabile del Demanio, per quanto sopra, a ritenere che non poteva essere avviata alcuna altra procedura che interessasse l’opera in questione sino a che non fossero formalizzate, ovvero chiarite, le questioni pendenti. A questo con nota Prot. 8307 del giugno 2004, il responsabile del Servizio tecnico del comune di Casamicciola ha affermato che la conferenza di servizio riguardava una zona limitrofa alla strada finanziata con fondi della comunità europea e che alcun intervento ricadeva su area demaniale citata.Tutto ciò premesso allo stato dei fatti e come è constatabile da tutti i lavori di cui alla conferenza di servizio citata hanno avuto inizio e sono in fase di ultimazione;
I lavori hanno riguardato, diversamente da quanto ha affermato il tecnico responsabile del servizio l’arch. Arcamone, proprio il rifacimento e l’ampliamento del progetto “Strada di collegamento Piazza Marina – Pio Monte della Misericordia” realizzato con finanziamento QCS 94/99 – Isole Minori. Inoltre con tale ampliamento, tale strada sostituisce nelle funzioni il tratto del ex statale 270 sovrastante, che potrà essere utilizzata solo come strada di servizio in quanto la stessa è stata ristretta e dovrebbe essere pavimentata con basoli (strada) e lastre di pietra vesuviana (marciapiedi) Dagli atti emersi risulta anche che il Decreto Sindacale N. 34 del 01.12.2003, relativo all’autorizzazione ai sensi del D.L.vo 490/99, non è stato inviato alla Soprintendenza BB.AA, né è stata consultata la Commissione Edilizia integrata.
Ora se tutto è fatto sarà fato per il bene della comunità quanto meno è lecito chiedersi in tali circostanze se non si debba almeno essere fortemente preoccupati per la pubblica incolumità, in quanto un banchina portuale con i suddetti lavori è stata trasformata in unica strada di collegamento con i comuni di Lacco Ameno e Ischia e nello stesso tempo su di essa graverà tutto il traffico del porto. A questo sono stati verificati i calcoli statici della banchina e rapportati ai carichi che dovrà sopportare a seguito del cambio di destinazione d’uso. A questo punto in relazione appare con una pagliuzza nel mare il particolare dell’affidamento a soggetti esterni dei servizi di ingegneria e tutti i particolari di progetto ed esecuzioni come potrebbero esser una su tutte le adozioni delle varianti in corso d’opera.
I DATI
Ricordiamo che il terzo lotto in questione, attualmente interessato dal cantiere si può così di seguito riassumere. L’intervento e volto alla ripavimentazione del tratto di litoranea che costeggia l’intero porto casamicciolese, costerà quasi 600mila euro e servirà ad allontanare ulteriormente il traffico veicolare dal centro cittadino. Questo dopo la demolizione delle vecchie mura, l’eliminazione del marciapiedi e la realizzazione della rampa nel versante dello svincolo Ancora. I costi a quanto pare saranno sostenuti grazie ad un finanziamento della Cassa Depositi e Prestiti. Per natale auspicabile e prevista la tregua per le festività, nel mentre e nelle intenzioni che si proceda con un’alacre opera della ditta incarica della esecuzione dei lavori.
L’opera che in sintesi va da Piazza Marina al distributore Erg nelle intenzioni almeno attuali del progettista prelude alla definitiva pedonalizzazione dell’area in questione che così andrà a sopraelevarsi alla sottostante doppia corsia ricavata nel primo e secondo lotto di lavori eseguiti nei mesi scorsi, insomma un spostamento sul fronte porto e mare del traffico veicolare ed il relativo caos. L’intento? Rendere più vivibile questa porzione di paese, principalmente per i turisti e continuare così l’opera di ristrutturazione e ridimensionamento del centro che si vuole immaginare pedonale principalmente e architettonicamente all’avanguardia, con vialetti lastricati di porfido, aiuole fioriere e nuovi sedili, oltre alla futura previsione di sottoservizi ed opere idrauliche di cui l’area è attualmente sprovvista.
LE SORTI DEL DISTRIBUTORE ERG
A quanto pare il distributore gestito dalla famiglia Senese sembra essere destinato all’area limitrofa l’elisuperficie Giovanni Paolo II. Infatti il progetto affidato al vaglio della commissione edilizia integrata e della sovrintendenza sarebbe stato approvato con l’unica indicazione di spostare di qualche metro la pensilina di copertura rispetto alla prospettiva della struttura annessa alla pista di atterraggio.

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Luglio 2019  >>
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio