Home CasamicciolaNews Cronaca Cartelle pazze a Casamicciola
13 | 11 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 3073 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: Alle Votazioni ... ecco le liste

Forio: Alle Votazioni ... 20 Liste presentate a Forio !!!

Sono nove le liste a sostegno della candidatura a sindaco di Forio di Francesco Del Deo

Leggi tutto...
Cartelle pazze a Casamicciola PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CasamicciolaNews - Cronaca
Scritto da Ida Trofa   
Giovedì 02 Novembre 2006 17:26

Cartelle pazze a Casamicciola

Inviate centinaia di notifiche ai cittadini sui ruoli già censiti Cogest.
Sbagliati gli importi erroneamente convertirti in euro, o meglio scritti in euro ma riferiti alle lire di precedenti accertamenti eseguiti dalla società recupero crediti de quo. Gli uffici costretti a chiudere per inventario nell’impossibilità di sostenere la forza d’urto dei contribuenti inviperiti.

Se gli Uffici comunali non sono in grado di svolgere per motivi di superlavoro o per carenze di  professionalità determinati lavori e l’Ente è costretto a ricorrere a tecnici esterni da affiancare addirittura alla figura dirigenziale del settore ciò significa che il prodotto deve essere chiaro, certo nella pretesa e nell’esposizione del dovuto, non controvertibile nell’importo e principalmente frutto di precedenti verifiche che evitino perdite di tempo al cittadino contribuente. Ed invece siamo con oramai di consueto accade ad ogni nuova stagione di vacche magre per le casse comunali, difrontre all’ennesima trasmissione di “cartelle pazze”. Il cittadino è letteralmente sommerso da una valanga di cartelle pazze che, a differenza della posta che da mesi stenta ad arrivare “regolarmente”, giungono sempre a destinazione.
Nella fattispecie con le diffide di pagamento proposte dal Comune ed elaborate dal consueto consulente del consulente si è verificato quanto segue:
Dalla lettura dell’intimazione si capisce solo che il Comune pretende un certo importo per la Tassa Rifiuti solidi urbani, ma non si capisce relativamente a quale anno, infatti in tale documento si parla anno di ruolo e di record di dettaglio , mai di anno d’imposta . Per il povero contribuente capire di cosa si stia parlando è praticamente impossibile. Non viene citato l’anno della pretesa della tassa, non viene richiamato l’avviso dalla quale scaturisce, e visto che è intervenuta la COGEST non si fornisce neanche il numero di cartella che il povero contribuente potrebbe alfine ,in qualche modo, individuare.
Il risultato è che in assenza di chiarezza e trasparenza una marea di contribuenti si sta riversando presso gli Uffici comunali che sono letteralmente sommersi dalla richiesta di chiarimenti per cercare solo di capire cosa diavolo vuole il Comune da loro.
Ad un contribuente preoccupato per l’ammontare dell’importo reclamato per la TARSU  e recatosi presso l’Ufficio Tributi è capitato  di avere le seguenti risposte.
A richiesta di quale fosse l’anno d’imposta cui la pretesa si riferiva con la generica indicazione di ruolo 2000 ( x record di dettaglio) a seguito di verifica è stato finalmente che si trattava della TARSU 1999.
Il titolare di cartella ha affermato che a memoria riteneva di aver pagato tale annualità ma che comunque primafacie l’importo reclamato gli sembrava enorme rispetto a quanto paga correntemente.
Seconda verifica per cercare di conoscere  quanto dovuto e sorpresa, l’importo riportato, che  si presumeva  in euro, mancando qualsiasi dicitura ed essendo dotato di decimale di complemento era da interpretare  in lire ( forse meglio in migliaia di lire )  quindi la cifra reclamata era da intendersi in lire con troncamento alle mille lire. Un modo semplicissimo e chiarissimo di trasparente comunicazione , il tutto in assenza di qualsiasi indicazione. Il cittadino-contribuente a questo punto, persa l’intera mattinata di lavoro per correre dietro ai parti cesari dell’esperto, chiede agli addetti se sono in grado di verificare se tale ruolo (che lui conosce come cartelle e della quale ignora il numero) sia per caso stato pagato, dal momento che è sempre stato ligio alle richieste di pagamento notificate.
L’addetto, dopo una verifica ed il controllo degli archivi scopre infine che la cartella esattoriale riportante il ruolo reclamato dal Comune è stata regolarmente pagata nei termini. Allora se tutti già sapevano tutto in quel dell’Ente comunale non è forse risparmiare evitare di inviare centinaia e centinaia di lettere raccomandate al costo cadauno di circa 3E per mettere in allerta un’intera popolazione con dati e cifre che i dipendenti dell’ufficio commercio hanno già nei data base e sanno che tali cifre dovute sono già state magari versate a suo tempo. Non sarebbe stato forse risparmiare evitare di ricompensare con 35mila euro un ragioniere dalle indubbie capacità che però di fatto dalle cartelle inviate risulta aver ricopiato i ruoli già censiti Cogest, inviandoli per al 2006, con la riconversione per giunta sballata in euro. Evidentemente come la prodiana finanziaria si spera sull’effetto sorpresa e buona fede di qualche ligio residente che fidando ancora nella correttezza amministrazione dei suoi interessi va a versare le cifre richieste.
Cosa dire di questa poderosa macchina da guerra ?
Complimenti  al dirigente dell’Ufficio che la ha attivata, ai professionisti che la hanno realizzata ed all’Ufficio che si sta beccando tutte le rogne per istruire le pratiche e rispondere alle richieste dei tartassati !!!!
Cosa resta da dire al povero contribuente: ma i costi di tutta questa frenetica attività del Comune chi li paga? Il tempo e le spese a carico del cittadino chi le paga?
Sapere che tutto questo ha richiesto un incarico esterno lautamente remunerato, il coinvolgimento massiccio dell’Ufficio, che comunque è stato bloccato da tali attività per la valanga di gente che è stata costretta a recarsi presso l’Ente anche solo per capire di cosa si parlava, il tempo sottratto ai cittadini contribuenti e le preoccupazioni di quanti già vivono di grame entrate per richieste addirittura prive della valuta di riferimento per cui ad una corretta lettura appaiono semplicemente raddoppiate, rappresenta un capolavoro di iniziativa e professionalità! Altro che recuperare i 280mila euro qua ci “akkapezziamo” pure qualcosa in ricorsi!
Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Domenica 28 Giugno 2009 13:35
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Novembre 2019  >>
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio