Home ForioNews Cronaca Forio: Commento Foriano, una societa' sempre meno civile, don vincenzo un prete fuori tempo
24 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 1274 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: Alle Votazioni ... ecco le liste

Forio: Alle Votazioni ... 20 Liste presentate a Forio !!!

Sono nove le liste a sostegno della candidatura a sindaco di Forio di Francesco Del Deo

Leggi tutto...
Forio: Commento Foriano, una societa' sempre meno civile, don vincenzo un prete fuori tempo PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
ForioNews - Cronaca
Scritto da Peppe D'Ambra   
Martedì 29 Settembre 2009 10:47

Commento Foriano di Peppe D'Ambra

UNA SOCIETA' SEMPRE MENO CIVILE
E molto distante dalle problematiche comuni. Mi ero proposto di non intervenire sulla straordinaria e scandalosa questione delle scuole isolane di ogni ordine e grado. Lo avevo deciso perché non si notava nessun serio intervento né da parte dei genitori interessati, né da parte della cosiddetta società civile. Ad esclusione dell’interessamento di qualche genitore che tentava di strumentalizzare la protesta per fini personali, la grande massa di genitori e della società civile se ne è “fottuto” allegramente.

Oggi ci troviamo a registrare scuole dove si fa il doppio turno, scuole dove si va a giorni alterni, scuole che non hanno aperto proprio e che momentaneamente vengono alloggiate in “ricoveri” di fortuna. E come in ogni altro accadimento registriamo, non senza una forte dose di delusione, la rassegnazione e l’accomodamento da parte di chi invece, pagando le tasse, dovrebbe avere e pretendere servizi adeguati alla bisogna. Certo, se uno si ferma per un attimo ad analizzare questi accadimenti, viene voglia davvero di mandare tutti a quel paese. Come è possibile che questa società (in)civile riesca a rimanere insensibile anche quando si mette a rischio la salute e i diritti finanche dei propri figli. Come si può accettare di mandare i propri figli in scuole fatiscenti o in locali che non hanno nulla a che vedere con l’uso a cui in emergenza vengono adattate. Certo è molto più comodo “liberarsi” comunque dei piccoli per alcune ore della giornata, che magari tenerseli a casa per chi sa quanto tempo. Fatti loro, almeno per me questa problematica per il momento non mi tocca e ricordo ancora oggi cosa mi costò il mio impegno per una scuola migliore per i miei figli. Se ci penso mi viene proprio voglia di dire chi me lo fece fare !!!

DON VINCENZO UN PRETE FUORI TEMPO
Ha colpito molto la notizia, giustamente sparata a titoli cubitali e in copertina, dell’addio ai suoi parrocchiani da parte del parroco don Vincenzo Avallone, che da anni aveva in affidamento la parrocchia di santa Maria Maddalena a Casamicciola alta. Se ne è uscito di scena senza clamori, ma con la discrezione che lo ha sempre contraddistinto. Una chiesa molto importante non solo per la comunità religiosa di Casamicciola, ma per l’intera isola, proprio grazie alla straordinaria “missione” di don Vincenzo. Stare qui ad elencare i meriti e i grandi valori cristiani che hanno caratterizzato la vita di don Vincenzo sarebbe una cosa inutile non tanto per la loro grandezza, ma per il fatto che erano e sono noti a tutti. Un laico non credente come me, ha sempre riconosciuto a don Vincenzo meriti straordinari nella sua vita di pastore di anime. Anche in questo mi sarei aspettato una grande mobilitazione popolare per far tornare il buon don Vincenzo a casa, ma questo non ci è stato, almeno fin ad oggi e la cosa a dire il vero mi ha lasciato molto meravigliato e preoccupato. Se anche di fronte ad un atto di forza e di necessità fatto da una “santa” persona, per i nobili motivi che hanno caratterizzato la sua vita “pubblica”, non si smuove la coscienza dei parrocchiani che tanto hanno avuto da lui, allora si che siamo davvero giunti alla frutta. Certo lo spirito cristiano e caritatevole che ha caratterizzato la vita religiosa di don Vincenzo e che lo hanno fatto amare tanto, cosa questa che sicuramente gli ha attirato le invidie e le gelosie degli altri preti che interpretano la loro missione in ben altra maniera, non può essere riconosciuto solo da quei fedeli che hanno iniziato a portarsi a Panza per seguire la messa detta da don Vincenzo. Il clero e i maggiorenti della Parrocchia di santa Maria Maddalena non possono né tacere né non far sentire la loro solidarietà e vicinanza a don Vincenzo in un momento così difficile e grave della sua vita. Adesso i suoi fedeli raccontano che si è ritirato nella sua Panza, in un monolocale in cui manca praticamente tutto in attesa che il suo cammino terrestre compia il suo giro. Nel frattempo i suoi detrattori stanno preparando il benarrivato al suo sostituto che, se verranno confermate le voci sul nome, certamente è davvero tutt’altra cosa rispetto alla “santità” di don Vincenzo. Certo ci saremmo aspettati tutti, anche i non credenti come me, una parola del Vescovo Strofaldi o di qualche altro cattolico importante, su questa vicenda, invece nulla. Le uniche cose che passano di bocca in bocca sono le vicende boccaccesche anche di questi giorni di qualche giovane prete; i bisticci fra prete e prete per accaparrarsi più funzioni religiose possibili (matrimoni, battesimi, cresime, comunioni e funerali) divenute vere e proprie fonti di guadagni notevoli. A don Vincenzo queste cose non interessavano proprio e forse proprio queste le ragioni per il disinteresse con cui è stato accolta la sua decisione di abbandonare la Chiesa, secondo solo a quella di san Vito a Forio come grandezza. In quella Chiesa con la presenza di questo “atipico”, ma vero interprete della parola di CRISTO, giravano davvero pochi soldi e le mani nessuno se le poteva sporcare. Speriamo che il dio in cui loro credono sappia vedere e decidere lui per coloro che ancora una volta si stanno lavando le mani come Ponzio Pilato. Io per quanto mi riguarda, saluto con tantissimo affetto Vincenzo un uomo davvero straordinario che tanti insegnamenti ha dato anche ad un non credente come me. Grazie don Vincenzo!!!

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Agosto 2012 08:49
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio