Home ForioNews Cronaca Forio: Pericolo caduta marmi
18 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 1999 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: Alle Votazioni ... ecco le liste

Forio: Alle Votazioni ... 20 Liste presentate a Forio !!!

Sono nove le liste a sostegno della candidatura a sindaco di Forio di Francesco Del Deo

Leggi tutto...
Forio: Pericolo caduta marmi PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
ForioNews - Cronaca
Scritto da Peppe D'Ambra   
Martedì 29 Dicembre 2009 08:03

Forio: Pericolo caduta marmi

Di questi cartelli se ne trovano a bizzeffe in una cava di marmi di Massa Carrara.
Noi lo abbiamo scovato nell’ala nuova del cimitero comunale di Forio, insieme ad un’altra ancora più vergognoso del Consigliere delegato. Che tristezza per un paese che mortifica in questo modo la sua storia e la sua cultura. Non ci volevamo credere, purtroppo la realtà è molto, ma molto più triste dell’immaginabile; mentre il Sindaco e family è in continuo viaggio per il mondo il paese sta crollando anche nei suoi simboli sacri.

L’aula nuova del cimitero, finita pochi mesi fa con la consegna dei nuovi loculi, cade letteralmente a pezzi e non si trova di meglio che affiggere vergognosi cartelli di pericolo. Sono mesi e mesi che occorrono interventi di risanamento del Cimitero Comunale costruito esclusivamente con i soldi dei cittadini; perché i foriani hanno pagato molto caro il diritto ad avere una degna sepoltura con l’acquisto dei nuovi loculi. Chi doveva garantire e controllare che i loro soldi fossero spesi bene invece probabilmente era occupato in altri interessi di altra natura. Oggi quelle nicchie assegnate con bando di concorso pubblico vista la grande richiesta si sono rivelate una vera e propria bufala visto che in appena pochi mesi già perdono pezzi. Già prima della ricorrenza dei morti denunciammo dalle colonne di questo quotidiano la vergognosa soluzione trovata per mettere in sicurezze le vecchie nicchie con il posizionamento di antiestetici tubolari innocenti che servivano a non far cadere i marmi che chiudono i loculi. Oggi torniamo a parlarne, ma di una cosa ancora più vergognosa. Delle condizioni pietose in cui viene lasciato il luogo sacro per antonomasia: il posto in cui vengono conservate tradizioni, cultura e ricordi di un paese; il Cimitero. Prima di iniziare a scrivere questo pezzo mi sono interrogato a lungo su cosa fare di questa vergogna, soprattutto in questi giorni di festa per tutti, alla fine ha vinto l’esigenza di sbattere in faccia a tutti i benpensanti, soprattutto quelli che nella ricorrenza dei morti fanno la gara a chi sperpera più soldi per dimostrarsi migliore degli altri con gli addobbi delle loro tombe. Nessuno di questi signori ha sentito l’esigenza di denunciare questa vergogna che esiste da mesi e mesi. Viceversa due sono stati gli interventi da parte dei responsabili del Cimitero:
IL CUSTODE SE NE LAVA LE MANI
Con un cartello come minimo singolare il custode ha pensato bene di mettersi al sicuro da qualche responsabilità è ha transennato l’area con il nastro Bianco Rosso e ha affisso bene in evidenza il cartello che vedete a fianco che recita AVVISO PERICOLO CADUTA MARMI VIETATO L’ACCESSO, con tanto di timbro e firma. Intanto i cittadini che hanno proprio in quella zona conservato i resti dei loro cari possono salutarli da lontano magari sventolando il fazzoletto bianco, intanto l’importante è il pensiero, avrà pensato bene il custode cimiteriale
IL CONSIGLIERE DELEGATO FA OLTRE E SCARICA LA RESPONSABILITÀ SUI TITOLARI DEI LOCULI
Il consigliere delegato invece di saltare sulla sedia e convocare ad horas (immediatamente) i responsabili della ditta che hanno eseguito i lavori e pagati con i soldi dei foriani, cosa ha invece pensato di fare, ha anch’egli fatto affiggere una bella fotocopia sulle colonne del cimitero. Con la quale udite, udite cosa dice ai foriani: SI AVVISANO I CITTADINI CONCESSIONARI CHE LA CUSTODIA, COMPRESO LE OPERE DI LIEVE RILEVANZA DEL LOCULO CIMITERIALE AVUTO IN COCESSIONE, È DI COMPETENZA DELLO STESSO CONCESSIONARIO. IN SPECIAL MODO SONO A CARICO DEL CONCESSIONARIO: LE PARTI DECORATIVE COSTRUITE O INSTALLATE DAI CONCESSIONARI; GLI EVENTUALI CORPI O MANUFATTI AGGIUNTI DAI CONSESSIONARI.
PARTICOLARE ATTENZIONE DEVE TENERSI PER GARANTIRE LA PERFETTA FUNZIONALITÀ DELLE SERRATURE ONDE EVITARE IL DISTACCO DEL MARMO DI CHIUSURA DEL LOCULO, RIMANENDO A CARICO DEL CONCESSIONARIO OGNI RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI DANNI PROVOCATI A PERSONE O COSE DOVUTI ALL’INCURIA.
Dopo la lettura di questo delirante avviso molti sarebbero gli interrogativi da porre all’inesperto consigliere delegato che evidentemente non conosce affatto la materia cimiteriale se ignora finanche la principale regola che vieta tassativamente l’apertura e la chiusura di tombe e loculi senza previa autorizzazione da parte delle autorità cimiteriale. Potrebbe spiegare ai titolari dei loculi come devono controllare le serrature dei loculi che stanno cedendo se non possono aprirli autonomamente? Ha pensato il consigliere delegato di chiedere alla ditta che ha effettuato i lavori, ripeto pochi mesi fa, perché si stanno verificando questi gravi eventi e che tutti i danni che si verificheranno saranno a loro addebitati. Che ci azzeccano i foriani con i loro malaffari? Perché non chiede al direttore dei lavori che è stato profumatamente retribuito che c…o ha fatto o che controlli ha eseguito durante i lavori? Ha controllato il direttore dei lavori la funzionalità delle serrature? Con quale coraggio oggi scarica sulle spalle dei foriani le eventuali responsabilità per i danni causati, solo ed esclusivamente per mancanza di controlli proprio da parte dei politici di allora che sono gli stessi di oggi. VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Agosto 2012 08:31
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio