Home ForioNews Cronaca Forio: Lettera Aperta di Ignazio Castagliuolo ...
24 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 1157 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico:Antonio Regine

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico: Antonio Regine

Ieri tutta l'isola d'Ischia, ma Forio in particolare ,ha avuto la brutta notizia della morte di antonio regine,grandissimo medico-pediatra e carissimo amico mio. E con questa lettera, desidero descrivere qualche aspetto meno noto di questo stimatissimo professionista che ha accompagnato la mia crescita professionale e cui sarò sempre grato per l'aiuto che mi ha dato in tante occasioni.

Leggi tutto...
Forio: Lettera Aperta di Ignazio Castagliuolo ... PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
ForioNews - Cronaca
Scritto da Associazione Il Volo   
Domenica 21 Aprile 2013 17:38

Forio: Lettera Aperta di Ignazio Castagliuolo ...

Schiume, liquamie rifiuti dal ... tombino di Citara: l'assurda vergogna di un paese per la miseria economica, sociale. Culturale e politica di forio elezioni: votare non e' ... sporcare la scheda ma civilta'.
Oggi, ancora oggi, nonostante l'oggi una politica ridicola e patetica che parla di tutto tranne che dei problemi osceni oramai cronicizzati nel disastro di un paese al collasso.
Vuota presunzione, arrogante ignoranza e logiche omertose: la politica deve dare conto che fino a ieri ha taciuto, perche' l'eterno problema non puo' essere ... eternamente la nuova soluzione !

Fiscalità tra le più alte d’Italia per servizi assenti e/o scadenti  (depurazione ma anche sanità, trasporti, giustizia, monnezza con il ripristino della discarica di Zaro, già discarica diffusa di monnezza varia e amianto, vera apparizione miracolistica  etc.); sprechi e corruzione del sistema amministrativo, politico e democratico;
Valori come salute e igiene, ambiente e qualità della vita, educazione e dignità della persona (occupazione, sottoccupazione, disoccupazione e sfruttamento soprattutto del lavoro femminile sono un’altra oscena normalità), opportunità e pari opportunità. E ancora dissesto idro-geologico con unterritorio che sta letteralmente crollando da Citara a San Francesco passando per Cava dell’isola ed il Soccorso ( esempi eclatanti e sotto gli occhi di tutti). Crisi del settore edilizio, abbattimenti e abusivismo. E poi ..il porto, da sempre occasione persa di sviluppo e crescita, oggi nuovamente occasione di..caularone della politicaccia mano in pasta.
Esempi di capitoli di interventi una società da riqualificare e per tantissimi aspetti ..ristrutturare in un nuovo rapporto di “stare insieme” rompendo di contro un rapporto di continuità con un passato pesante e insostenibile per l’intero “sistema paese”. La “risorsa turismo”: strumentalizzata ad uso e consumo di una piccolissima parte della società isolana in danno al territorio ed alla buona impresa. La crisi turistica a Ischia è minimamente crisi di presenze: piuttosto di ridistribuzione della ricchezza oltre che strutturale e politica. Il settore commercio in ginocchio e alcune  strutture ricettive chiuse e/o a rischio fallimento. Altro dato è l’inflazione del mercato immobiliare di più del 60%: molte proprietà in vendita e i potenziali acquirenti provvisti di liquidità in attesa i tempi..di “migliore” miseria. Questa è “la speculazione finanziaria” che per concetto distrugge l’economia, perché la ..miseria costa poco: una società chiusa ed occlusa per persone ridotte a cose e imprese distrutte.  Perché in Italia come a Ischia si parla di riforme ma nei fatti è semplice e pericoloso revisionismo: da una Italia di casta ad una di elitè del 10%(al massimo), per un modello sociale oligarca addirittura pre-fascista. 
Per decenni manco sono state intraviste le materie prime del P.I.L. isolano e non solo: preparazione e qualifica, ambiente e cultura etc. , come tutto ciò che rozzamente si è distrutto e si continua a distruggere creando sviluppo ma non crescita che oggi di fatto implode. Una strenua e pazzesca tutela di un sistema socio-economico antiquato e rozzo per una …ereditarietà di cose che non appartengono: una generazione che ha impedito strutturalmente e funzionalmente
il ricambio.
Parlare di inquinamento è parlare di soldi per un paese che vive di turismo vittima però del deliro dei soli soldi: il sogno divenuto deliro del vitello d’oro E’ parlare della sopravvivenza del 90% degli isolani nonostante gli isolani, spesso e purtroppo! La baia di Citara in particolare appare interessata da fenomeni di inquinamento direttamente riconducibili, da molteplici segnalazioni, alla stessa baia, che pertanto si sommano a quelli purtroppo oramai cronicizzati dell’inquinamento dell’intera costa foriana e isolana: sversamenti illegali oppure di presunte “acque bianche”, formalmente autorizzati e perfettamente in regola ma che stridono con la situazione di fatto constatabile soprattutto in alcune ore del giorno, con schiume e algacce mucillaginose , esse stesse prodotto dell’eutrofizzazione da inquinamento. Anni di assenza dove non si interviene contro le eventuali e presunte responsabilità individuali: basterebbe mettere dei traccianti nelle fosse settiche. Dove la P.A. non pone correzione alle proprie mancanze, negligenze o peggio nonostante accusati di disastro ambientale colposo. Una vergogna indecente come indecente è l’indifferenza: il peso morto della storia che troppo spesso vota sporcando la scheda!
Solo esempi si diceva, di argomenti che l’Ass. Il Volo in questi ultimi anni in angosciante solitudine ha imposto in tutti i modi previsti e dalla legge e dalla democrazia. Oggi le imporremo alle prossime elezioni che in modo inquietante si vorrebbero svolgere nel silenzio indecente, speculando sulla inadeguatezza democratica purtroppo del paese Italia. Le imporremmo aprendo nelle prossime ore un giro di consultazioni di programma che se andassero a vuoto imporrebbero la rappresentanza elettorale diretta per linee programmatiche di cose da fare a breve, medio e lungo termine, perchè non interessa chi le faccia, ma semplicemente che si facciano .. nonostante il deliro di oggi e la catalessi di ieri.

Di seguito l’interpellanza

IL VOLO ASSOCIAZIONE PER LA RINASCIATA DELLA POLITICA ATTIVA
Via C. Lavitrano
Tel./fax 081997909
80075 – Forio NA
P.zza SS. Immacolata
Tel./fax 0815071117
80075 – Forio NA
Al Comune di Forio
P.zza Municipio
80075, Forio - NA
Al Sindaco
Alla Giunta
Ai Consiglieri Comunali
Alla Capitaneria di Porto
All’Arpac

Forio, 19.4.13
OGGETTO: reiterazione dell’interpellanza del 23 aprile 2012 e precedenti. IL VOLO, Associazione per la rinascita della Politica Attiva, nel perseguire i
propri obiettivi etici e statutari di tutelare il diritto ed i diritti civili dei cittadini in base ad elementari principi democratici di partecipazione
attiva alla vita del Paese;

premesso che
• limitandosi (impropriamente) all’intera costa foriana, essa appare interessata da gravi quanto cronici fenomeni di inquinamento marino;
• allo stesso Ente Comune di Forio è stato contesto il reato contro l’ambiente;
• nel Comune di Forio a poche centinaia di metri dalla spiaggia di “Cava dell’isola”, sgorga uno dei tronconi fognari del Comune di Forio (le correnti portano i liquami verso la riva e la “baia di Citara”).
• fuori al “porto di Forio” sgorga un altro troncone fognario (oltre allo sbocco sito all’interno del porto stesso ed un altro ancora sgorga fuori alla “Chiaia”, impianti che ricevono anche tutti gli scarichi provenienti dai condotti fognari di “via degli agrumi”, del “Piazzale Cristoforo Colombo”, “delle Pietro Rosse”, “del Molo di Ponente”)
• la maggior parte dei condotti fognari che riversano le acque reflue a mare sono gestite dalla società EVI – Energia Verde ed Idrica SpA ( società a totale partecipazione dei sei comuni dell’isola d’Ischia attraverso il Consorzio CISI),
• le acque di scarico e le sostanze nocive in esse contenute oltre ad inquinare irreparabilmente le acque superficiali adibite alla balneazione, hanno irreparabilmente danneggiato i fondali marini distruggendone la flora e l’habitat della fauna ittica.
• l’eutrofizzazione, cioè l’eccessivo accrescimento degli organismi vegetali causato dalla sovrabbondanza di nitrati e fosfati nell’ambiente acquatico, in molti punti della costa supera di gran lunga la capacità del mare di rigenerarsi: i dati del 2003, certificano un disastro ambientale oltre ogni possibilità di rimedio, con “elevate concentrazioni di particolato organico e inorganico e di nutrienti” evidenziate anche ad un chilometro e mezzo al largo: da allora ad oggi ovviamentela situazione non poteva che peggiorare con strane schiume e mucillagini;
• l’intera costa foriana, con picchi nelle baie di Sorceto, Citara, Cava dell’isola e San Francesco, appare interessata da gravi fenomeni di inquinamento marino per diretta immissione, in coincidenza dell’apertura della stagione estiva e ricettiva.
• ad oggi, dopo annose inefficienze ed incapacità politico/amministrative, neanche è stata prevista la costruzione di un depuratore.

chiede
• di appurare e definire quanto dichiarato in premessa, stabilendo e sanzionando eventuali responsabilità soggettive con l’utilizzo di coloranti traccianti;
• di procedere al censimento degli scarichi a mare chiudendo ad horas quelli abusivi tra cui quello documentato dalle foto in allegato;
• di stabilire eventuali responsabilità del Cisi-Evi, consorzio di cui pure l’ Ente Comune di Forio è ovviamente parte, e, sempre eventualmente, rendersi parte lesa nei confronti del Cisi-Evi stesso;
• di procedere al censimento degli scarichi a mare chiudendo ad horas quelli abusivi tra cui quello documentato dalle foto in allegato;
• di riparare le proprie condutture;
• di realizzare un depuratore isolano;
• di controllare continuativamente gli scarichi autorizzati;
• di indicare fin d’ora quale iniziative l’Ente Comune di Forio abbia in essere riguardo il problema della “depurazione”, dato le gravi disattenzioni e del quadro normativo nazionale e di quello europeo, oltre a quelle altrettanto gravi etiche e politiche e igienico-sanitario, considerando per inciso che allo
stesso Ente Comune di Forio è stato contesto il reato contro l’ambiente .
Il Presidente
Ignazio Castagliuolo

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Aprile 2013 17:54
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio