Home ForioNews Cronaca Forio: Commento Foriano, Sorridi alla vita che la vita sorriderà a te, i cimiteri foriani, maltese e consorte, kronos noa e quello che non vedono, sacrato del soccorso
20 | 05 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 1906 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico:Antonio Regine

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico: Antonio Regine

Ieri tutta l'isola d'Ischia, ma Forio in particolare ,ha avuto la brutta notizia della morte di antonio regine,grandissimo medico-pediatra e carissimo amico mio. E con questa lettera, desidero descrivere qualche aspetto meno noto di questo stimatissimo professionista che ha accompagnato la mia crescita professionale e cui sarò sempre grato per l'aiuto che mi ha dato in tante occasioni.

Leggi tutto...
Forio: Commento Foriano, Sorridi alla vita che la vita sorriderà a te, i cimiteri foriani, maltese e consorte, kronos noa e quello che non vedono, sacrato del soccorso PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
ForioNews - Cronaca
Scritto da Peppe D'Ambra   
Martedì 22 Ottobre 2013 11:07

Commento Foriano, di Peppe D'Ambra

Sorridi alla vita che la vita sorriderà a te

I CIMITERI FORIANI

Una vera vergogna non eliminata dai fiori dei prossimi giorni
Come ogni anno ci apprestiamo a vivere nella prossima settimana al grande spreco di denaro nella gara più stupida che l’umanità ha potuto immaginare. La corsa a chi fa più bella la tomba o il loculo del proprio caro. Un’usanza assurda che immancabilmente ritorna ogni anno di questi tempi. Nel frattempo come per tante cose tutti se ne fottono delle condizioni pietose in cui versano quei luoghi per tutto l’anno e che peggiorano ogni anno. Dato che considero il cimitero di paese il luogo in cui sono conservate non solo le spoglie degli abitanti del luogo, ma anche le tradizioni, la storia e la cultura di un paese; capirete bene, quindi, perché preferisco non partecipare a questa ignobile gara messa su dalla stupidità umana. Com’è possibile, per esempio, permettere, da anni, che ci siano tubolari innocenti che oltre a deturpare le nicchie, nascondono nomi e foto dei nostri cari e mettere fiori per cercare di nascondere questa vergogna. Sarebbe stato molto più intelligente e rispettoso nei confronti dei propri cari che non ci sono più, pretendere la eliminazione di quella presenza vergognosa e presentare una immagine diversa e più rispettosa. I foriani come gli altri, perché anche negli altri comuni la situazione non è che sia delle migliori, ad eccezione del piccolo cimitero di sant’Angelo mantenuto molto bene dagli abitanti del luogo, hanno altre cose cui pensare e quindi continuano a ricordarsi dei loro cari solo perché DEVONO farlo in questa ricorrenza. Nella mia solita agostana visita nel cimitero ho avuto la fortuna di imbattermi in una professoressa di storia e cultura tedesca che accompagnata da due giovanette e da una persona anziana stava spiegando ai suoi interlocutori italiani il significato e la storia che riusciva a leggere nella forma e nelle fattezze dei loculi e delle tombe foriane. Una conferma dell’importanza dei cimiteri che in altre località rappresentano una tappa importante per tante persone che si recano a visitare quelle località. Francè anche per queste cose, quando hai tempo e quando ti trovi a passare per Forio fatti un giro per il cimitero e pensaci tu, visto cheanche i tuoi uomini hanno iniziato ad usare questi luoghi solo per le loro passerelle politiche.

MALTESE E CONSORTE

Hanno rappresentato per qualche politico foriano e qualche scribacchino di regime un’ottima occasione per far notare la loro presenza a Forio, magari spendendo anche soldi pubblici. Abbiamo visto il vicesindaco arrampicarsi sulla scala per depositare un fascio di fiori su una vergognosa nicchia abbandonata da anni a se stessa, l’assessore al culto impegnarsi in studiati sproloqui e i scribacchini di regime a mettere in risalto i festeggiamenti per il centenario della morte dell’illustre figlio di Forio e sua consorte. Ho partecipato anch’io, invitato dall’amico Nino D’Ambra, alla ricorrenza vergognandomi per le condizioni in cui avevano lasciato le due tombe anche in occasione di quella ricorrenza, lo sento ancora di più oggi il sentimento di vergogna, dopo aver costatato nella giornata di lunedì le condizioni in cui versano le due tombe: tornate nell’oblio totale. ‘MTTITEV SCUORNE soprattutto voi che avete osato mercificare anche il ricordo di persone che nulla vi avevano chiesto e che in vita avevano dimostrato tutto il loro disprezzo per gli uomini del potere, cosa che farebbero anche con gli attuali politici foriani. France’ come sopra anche per questo vedi di provvedere tu, visto che il “filo unitario” Maltese potrebbe non trovare più l’interesse dell’assessore clericale. Piccolo e disinteressato suggerimento perché non unire le due spoglie e sulla nuova tomba non prevedere la posa di una copia bronzea di una delle sue opere, mi offro, fin da adesso, a reperire i fondi necessari presso privati.

KRONOS NOA E QUELLO CHE NON VEDONO

È indubbiamente encomiabile il lavoro svolto da quest’associazione nella lotta a quei cittadini foriani che non fanno la differenziata e che gettano i rifiuti negli orari non consentiti. Nonostante la loro presenza e l’aumento di cittadini multati continuano a comparire, negli angoli più periferici e caratteristici di Forio, cumuli di rifiuti di ogni genere. La loro sacrosanta guerra ai non rispettosi dell’ordinanza sindacale sarebbe davvero cosa ottima se si venisse a sapere di un loro intervento, per esempio, in una qualsiasi mattina, in località Pietre Rosse dove sotto gli occhi degli allibiti turisti si effettua il travaso di immondizia che di differenziato non ha proprio nulla. Si accorgerebbero del fetore insopportabile che oltre ad ammorbare l’aria pura di quella zona, fa scappare velocemente i numerosi turisti che fanno footing a quell’ora della giornata. Potrebbero inoltre recarsi in qualsiasi ora della giornata, per esempio, in località Zaro e controllare quale criminale abbandona in quella zona sotto il naso di tante persone puzzolenti camion e verificare il loro contenuto. Forse al buon Giuseppe La Franca e ai suoi uomini è stato chiesto di tenersi lontano da quelle zone? Ti garantisco caro Peppino che quelle zone d’indubbio valore turistico sono molto frequentate da quei turisti che continuano a scegliere Forio come loro meta.

SACRATO DEL SOCCORSO

È o non è un luogo sacro? Di chi è? Però questi interrogativi interessano davvero poco ai foriani, interessa invece sapere se e quando saranno fatti i sempre più necessari lavori di ripristino della sicurezza. Perché le sue condizioni mettono quotidianamente a rischio l’incolumità delle numerose persone che lo affollano. Incolumità che viene anche messa a serio rischio dalla pavimentazione scoscesa della strada che porta al Sacrato e alla chiesa del Soccorso e che facilmente potrebbe essere portata in sicurezza; infatti, basta davvero poco a riempire le fessure allargate fra i basoli con un po’ di cemento e sabbione. Un accordo fra Chiesa e l’assessore comunale al Culto potrebbe facilmente e in breve tempo portare alla soluzione dell’atavico problema. SU, BASTA POCO CHE C’ VO?

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Maggio 2019  >>
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio