Home ForioNews Cronaca Forio: Commento Foriano, Sorridi alla vita che la vita sorriderà a te, le terre della chiesa, pedofilia isolana, spazzatura a zaro, tebelle a rione genala
17 | 10 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 2020 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico:Antonio Regine

Forio: In ricordo di un grande medico e mio caro amico: Antonio Regine

Ieri tutta l'isola d'Ischia, ma Forio in particolare ,ha avuto la brutta notizia della morte di antonio regine,grandissimo medico-pediatra e carissimo amico mio. E con questa lettera, desidero descrivere qualche aspetto meno noto di questo stimatissimo professionista che ha accompagnato la mia crescita professionale e cui sarò sempre grato per l'aiuto che mi ha dato in tante occasioni.

Leggi tutto...
Forio: Commento Foriano, Sorridi alla vita che la vita sorriderà a te, le terre della chiesa, pedofilia isolana, spazzatura a zaro, tebelle a rione genala PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
ForioNews - Cronaca
Scritto da Peppe D'Ambra   
Martedì 05 Novembre 2013 18:21

Commento Foriano, di Peppe D'Ambra

Sorridi alla vita che la vita sorriderà a te

LE TERRE DELLA CHIESA

Abbandonate senza produrre nulla
Rappresentano, senza ombra di dubbio, uno dei tanti buchi neri nella gestione di un bene pubblico, anche si di proprietà di ente ecclesiastico. Per lo più sono frutto di donazioni generose che dovevano servire ad alleviare le sofferenze dei più deboli e che invece, o servono ad arricchire la bramosie di qualche potente di turno o versano in condizioni di totale abbandono. Perché oggi parlo di questa ennesima vergogna della Chiesa, che spero il buon Francesco voglia eliminare al più presto. Perché oggi più che mai con tanti terreni inquinati dai veleni dell’uomo, c’è necessità di potere coltivare terreni puliti e a Forio, come in tante altre parti, ce ne sono tantissimi gestiti malissimo dall’uomo cattolico. Ieri, mentre ero intento nella mia solita passeggiatina pomeridiana, m’imbatto in un giovane foriano che con coraggio cerca di affrontare la sua vita a testa alta contando solo sulle sue forze fin quando può, e per questo da me molto apprezzato. Mi è piaciuta molto la sua idea di impegnarsi nella coltivazione della terra per produrre alimenti sani e certificati, ma il tutto si è subito fermato vista la poca disponibilità di terreno da utilizzare di sua proprietà; nonostante si sia dotato di tutta l’attrezzatura necessaria per la coltivazione. Una parola tira l’altra e guardandoci intorno ci siamo visti circondati da una vastità enorme di terreni di proprietà della Chiesa letteralmente abbandonati a se stessi e pieni di rovi e canne. Da lì l’idea di provare a chiedere l’utilizzo di tali terreni, anche se essi sono gestiti da uomini laici che difficilmente riusciranno a capire l’importanza di mettere a disposizione della gente quei terreni. Lancio quindi da queste colonne un accorato appello al nuovo capo della Chiesa isolana, che sta facendo davvero poco in una sua collettività davvero piena di scandali e molto malata, di far sua questa esigenza e di adoperarsi affinché quei terreni incolti siano affidanti alle sapienti mani di uomini che da essi trarranno alimenti sani. Chiedendo che buona parte dei frutti di quei terreni sia messa a disposizione gratuitamente dei più bisognosi.

PEDOFILIA ISOLANA

Dopo l’ultimo caso assurto agli onori della cronaca locale e nazionale e che ha visto coinvolti personaggi più o meno noti della nostra isola, tutto è tornato nella norma, nonostante i numerosi casi che si continuano a registrare nel segreto delle case o degli studi dei psicologi isolani. Purtroppo come per tante altre cose negative presenti nella nostra società, anche questa è molto presente nella società bigotta isolana e fin quando non emerge o emerge solo a causa di qualche triste evento, come quello verificatosi ultimamente a Casamicciola è molto meglio far finta di non vedere e di non sapere. Eppure, ripeto, è questa una triste realtà che da anni ha mietuto tantissime vittime innocenti che ne stanno ancora pagando le conseguenze e che non emergono solo perché viviamo in questa società bigotta che continua a preferire di tacere le vergogne che accadono nelle buie stanze delle proprie case, invece che denunciarle. È stato così per il passato lo è per oggi lo sarà ancora per tanti altri anni. Le vergogne è meglio tenerle nascoste, anche se fanno molto male a innocenti giovanissime vittime, sia che accadono in casa propria che nei circoli che fanno frequentare ai loro figli. Maledetti quei genitori che continuano a tenere nascoste le violenze fatte subire ai propri figli, sicuramente ne meriterebbero altre ancora più atroci.

SPAZZATURA A ZARO

La solita barzelletta tutta italiana e della Giustizia Italiana soprattutto. Aver fatto togliere la spazzatura dal sito di Zaro costato tanti soldi ai contribuenti foriani, solo gli stolti possono pensare che sia stata una vittoria della Giustizia italiana.Harappresentato viceversa l’ennesima sconfitta del buon senso, giacché a oggi il problema non è stato risolto e, addirittura si è aggravato. Infatti, a Forio il problema esiste ed è molto più grave di ieri: permettere il travaso lungo le strade foriane sotto gli occhi e i nasi di tanta gente è davvero molto più vergognoso e pericoloso di quanto criminalmente si era scelto Zaro come zona di deposito e travaso. Non voglio parlare,oggi, di differenziata che si continua a non fare e si vanificano addirittura tutti gli sforzi dei pochi foriani che la continuano a fare; voglio invece condannare, insieme ad una classe politica inefficiente e inetta, anche quella Magistratura che prende dei provvedimenti senza rendersi conto e farsi carico delle consegue che derivano dalla loro decisione. Vorrei invitare quei Magistrati a Forio per rendersi conto cosa ha provocato la loro decisione, siccome chi ieri gridava per Zaro oggi tace su una vergogna ancora più grave. E , soprattutto, perché a pagare deve essere ancora una volta Pantaleone, nonostante che i responsabili siano ben noti, infatti che ha voluto e creato il sito di Zaro sono arcinoti a tutti perché hanno sottoscritto quella scellerata scelta, se la scelta era sbagliata perché non si fa pagare a loro tale scelta?

TABELLE A RIONE GENALA
È vero che non sono state ancora pagate insieme alle migliaia di mattonelle messe sulle mura di tante case foriane, ma vedere come si continuano a sprecare i soldi pubblici è una cosa che non può passare inosservata. La foto a fianco ha del miracoloso perché scattata mesi fa è ancora oggi drammaticamente attuale e ha qualcosa di miracoloso soprattutto perché la tabella in ceramica(?) è ancora intatta nonostante il precario equilibrio e nessun fissaggio, rimane lì ancora integra in attesa di qualche intervento da parte di qualche responsabile pubblico. Ieri mattina ho provveduto a portarla al protocollo del Comune indirizzandola a Francesco III nella speranza che non vada persa e che al più presto sia affissa al suo posto. Sarebbe cosa buona e giusta visto che prima o poi il suo costo comunque ricadrà sulle spalle di tutti foriani.

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Ottobre 2019  >>
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio