Home LaccoNews Cronaca Fuoco e fiamme nel porto di Lacco Ameno
19 | 09 | 2019
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 2738 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: Alle Votazioni ... ecco le liste

Forio: Alle Votazioni ... 20 Liste presentate a Forio !!!

Sono nove le liste a sostegno della candidatura a sindaco di Forio di Francesco Del Deo

Leggi tutto...
Fuoco e fiamme nel porto di Lacco Ameno PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
LaccoNews - Cronaca
Scritto da Ida Trofa   
Giovedì 12 Giugno 2008 23:45

Notte d’inferno all’ombra del Fungo

Fuoco e fiamme nel porto di Lacco Ameno

Solo tanto fumo e una imbarcazione “arrosto” nel piccolo scalo turistico. Un incendio ritenuto di natura accidentale ha fatto scattare l’allerta intorno alluna di ieri. Sul posto la Capitaneria di Porto, Pompieri, Polizia e Carabinieri. Ha domare le fiamme il SAR dell’Ufficio Circondariale Marittimo. Nessun danno a persone o cose semidistrutto il motoscafo. Probabilmente un guasto al sistema di bassa tensione a far scoppiare il rogo. Spettacolare incendio nel porto turistico di Lacco Ameno, distrutta un imbarcazione da diporto targata 4SV1194D denominata “Ciprea”, nessun danno a persone e al restante naviglio stazionante nel medesimo approdo.

Era da qualche ora passata la mezzanotte, quando nel porticciolo all’ombra del fungo alcuni componenti di barche ormeggiate presso le strutture galleggianti in concessione al Comune, notavano un’intensa colonna di fumo levarsi da un’imbarcazione ormeggiata in testata del medesimo pontile. Così subito veniva effettuata una prima richiesta da parte degli occupanti del porto, sia presso il Vigili del Fuoco, sia presso il 1530 lo speciale collegamento delle Capitanerie di Porto per le richieste da formulare in casi del genere.
Mentre però si attendevano i primi soccorsi le fiamme avviluppatesi iniziavano man mano a prendere possesso del mezzo nautico, così proprietari e dipartisti in loco si organizzavano con le loro manichette allacciate alle colonnine dei pontili a cercare di arginare le fiamme, intanto però dalla centrale operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia, il reggente preposto di turno, Capo Vanni Ferrandino, unitamente al responsabile di zona, Capo Nuzzo, sapientemente predisponevano tutte le necessarie operazioni di salvaguardia e sicurezza richieste dalle procedure di codice, per tali emergenze.
Venivano così immediatamente fatte spostare le immediate imbarcazioni, mentre quelle ormeggiate sul capoverso poppiero, si allontanavano dal pontile distanziandosi  per alcuni metri ma comunque collegate con cavi alla lunga, intanto però mentre insieme alle fiamme, una imponente colonna di fumo nero si innalzava per alcune decine di metri oscurando il chiarore della luna piena, un intenso odore acre aggrediva l’intera zona, tanto da far scattare l’allarme presso tutti i presidi delle forze dell’ordine. Unitamente ai pompieri in loco arrivavano una pantera della Polizia di Stato ed una pattuglia della stazione Carabinieri.
Nonostante il forte dispiegamento di uomini in divisa e mezzi d’ordinanza in quel del pontile oggetto d’intervento, forti sono state le difficoltà per domare l’incendio. Sopra ogni cosa la mancanza di adeguate dotazioni antincendio nell’area ed in ultimo ma non per ultimo la posizione del pontile  rispetto al piazzale dove sono state sistemate le autobotti dei Vigili del Fuoco.
Solo dopo l’arrivo in porto del mezzo della Capitaneria di Porto di Ischia il SAR 800, trovando posto nell’immediato lato dell’incendio, a pochi metri dalla imbarcazione in fiamme, si è riusciti definitivamente a domare le fiamme. L’impiego degli idranti di bordo hanno man mano affievolitole lingue di fuoco che avvolgevano l’imbarcazione tenendo con il fiato sospeso tantissime persone, dai proprietari dell’ imbarcazione ai possidenti di quelle ormeggiate accanto per finire alla moltitudine di persone che sulla statale in breve si era accalcata per assistere all’incredibile evento.
Fortunatamente però, il diavolo fa le pentole e non i coperchi, il disastro in mare è stato evitato. Oltre all’unità da diporto semidistrutta, nessun danno a uomini e cose per il semplice particolare che l’imbarcazione si trovava all’ultima bitta rispetto alla radice del molo, la numero 41. La direzione dei venti ha poi portato altrove il pericolo. Le masse d’aria che avrebbero potuto creare ulteriori preoccupazioni  spiravano da ponente ed il fuoco, poi il fumo prendevano il largo. Successivamente non si è reso necessario interdire l’area di stazionamento barche con speciali panne antinquinamento, poiché il motoscafo anche nei momenti più concitati a sempre garantito un ottima stabilità e galleggiabilità. L’incendio è da ritenersi stando alla prima ricostruzione degli inquirenti di natura accidentale. Potrebbe esser stata una sfiammata dall’impianto di bassa tensione a causare la prima scintilla.
Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Marzo 2009 19:48
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Settembre 2019  >>
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio